Eccellenza, Girone B – Cedial, una certezza al ‘Chimenti’. Sconfitta la capolista Cassino

Con un gol per tempo il Cedial Lido dei Pini regola la capolista, raggiunge quota 35 punti e, salvo cataclismi, si guadagna la salvezza. Tre punti importanti quelli ottenuti oggi al Delio Chimenti dai gialloblu che infilano la terza vittoria consecutiva e si tolgono la soddisfazione di mandare al tappeto la squadra più forte del loro girone. Il Cassino allunga la mini crisi esterna, con la terza gara senza vittoria lontano da casa, ma conserva comunque otto punti di margine sull’Aprilia e il Colleferro secondi, vantaggio a rassicurante a dieci turni dalla fine del campionato. A sbloccare la gara è Russo al 33′, bravo a intercettare un retropassaggio corto di De Vito e a battere di destro Della Pietra. Al 45′ Cassino in dieci per il rosso diretto rifilato dall’arbitro a Berardi per qualche parola di troppo.

Al 46′ il portiere ospite è bravo a respingere una punizione calciata da Cristofari. In dieci contro undici si sveglia la capolista, al 55′ Pontecorvi riceve dalla destra da Giglio e di sinistro impegna Giudice con un tiro dal limite sventato facilmente dall’estremo difensore lidense. Al 63′ l’arbitro annulla la rete del pareggio di Perrotti su azione d’angolo per fuorigioco della punta, entrata al 60′ per Corrado. Un minuto dopo l’episodio che chiude la gara: Della Pietra atterra Russo in area, l’arbitro concede il rigore, dal dischetto va Cristofari e firma il 2-0 al 65′. Un minuto dopo è Laghigna, appena entrato per Loreti, a impegnare dopo un bel contropiede Della Pietra. Gli ultimi pericoli per il portiere ospite li porta Cristofari: conclusione da fuori area al 91′ respinta con i piedi e diagonale di sinistro al 93′, anch’esso respinto. La gara finisce con la festa gialloblu e la consapevolezza di aver fatto un passo avanti fondamentale verso la salvezza.

Ilgranchio.it

Lascia un commento