Eccellenza, Girone B – La replica dell’UniPomezia al Cassino: “Completamente estranei ai fatti”

La Società Unipomezia 1938 respinge con fermezza le accuse del Cassino Calcio sui fatti verificatisi nella zona riservata agli addetti ai lavori del Comunale di Pomezia, al termine della gara di campionato. I giocatori Macciocca e Ruggieri non sono state vittime di nessuna aggressione da parte del Presidente, della dirigenza o dei giocatori del club pometino, che si dichiarano completamente estranei all’accaduto.

Area Comunicazione UniPomezia

Lascia un commento