Promozione, Girone A – Aranova mina vagante, Lavagnini: “Per i play off ci siamo anche noi, la voglia di arrivare è tanta”

Alle spalle del terzetto di testa, nel girone A di Promozione, ha ripreso a correre l’Aranova. Merito di un gruppo coeso, di una società sana e perché no, di un mercato dicembrino che ha riportato in rossonero Daniele Lavagnini. L’esterno offensivo ex Passoscuro è entarto nel tabellino dei marcatori del match di domenica, griffando la vittoria contro la Pescatori Ostia. Questo il suo commento al portale Ilmessaggero.it

“Mi propose di indossare la casacca dell’Aranova che aveva in serbo un grosso progetto. Ho accettato con entusiasmo e alla Muracciole ho giocato quattro stupendi campionati coronati da due promozioni. Per motivi di lavoro poi ho deciso di andare a Passoscuro. Sono tornato quest’anno a dicembre e credo di essermi inserito subito nel gruppo grazie al fatto che a Fregene giocavo e avevo un buon affiatamento con Cardinali, Sebastiani e Chierico. Con gli altri compagni ho militato in precedenza. Ovviamente sono stato anche favorito dal clima sereno che si respira nel sodalizio guidato da un presidente che un vincente nello sport e in campo imprenditoriale. Mi sento più un esterno alto, ma posso adattarmi a qualsiasi ruolo grazie alle mie caratteristiche tecniche e fisiche che ho messo a disposizione della squadra in funzione delle scelte che i mister fanno in base alle squadre che affrontiamo la domenica. Credo la svolta ci sia nelle prossime settimane, quando ci misureremo in particolare con Play Eur e il Ronciglione. Dall’esito di questi confronti dipende la nostra corsa ai playoff. Personalmente sono fiducioso perché è tanta la voglia di arrivare e dare la soddisfazione che il nostro ambiente merita. Certo ci sono degli ostacoli che cercheremo di superare.  Se riuscissimo a sfruttare al meglio alcune opportunità possiamo far sognare i tifosi. Comunque, oggi posso affermare che per i playoff ci siamo anche noi”.

Lascia un commento