Promozione, Girone B – Spes Poggio Fidoni chiamata a vincere. Trasferte insidiose per Cantalice e Salto Cicolano

Un’occasione per tornare al successo. Così si può leggere la sfida interna tra Spes e Castelnuovese in programma domani al Chiani di Poggio Fidoni( calcio d’inizio ore 11).

SPES IN CASA — La situazione di classifica in casa Spes resta comunque molto difficile. Ne’ il cambio in panca, ne’ il mercato di riparazione per ora sembra aver sortito gli effetti sperati; anzi. Si resta sul fondo a lottare con il Tivoli addirittura per la retrocessione diretta. Un pò pochino per una squadra che comunque avrebbe tutti i numeri per lottare per le zone alte di classifica. Ci vuole un’inversione di marcia. Si ok, ma ormai sono quasi tre mesi che scriviamo le stesse cose. Stagione nata storta e proseguita ancora peggio. Domani però c’è l’occasione per tornare a muovere la classifica. La Castelnuovese, nonostante il successo dell’andata, è una squadra alla portata, soprattutto in casa. Vietato sbagliare.

DOPPIA TRASFERTA — Cantalice è chiamata a fornire delle risposte dopo il mese difficile e privo di soddisfazioni. Il pareggio ormai sta diventando un’ossessione e proseguendo su questa strada si rischia seriamente di essere risucchiati addirittura dalla zona playout. Un qualcosa da evitare assolutamente, anche se, la trasferta di Casalbarriera non è proprio esattamente una passeggiata. Seconda della classe, e reduce dall’aver asfaltato in trasferta la Spes. Certo questo Cantalice a nostro avviso ha una rosa in grado di potersela giocare con tutte, quindi anche il colpaccio esterno ci potrebbe stare. Trasferta anche per Saltocicolano che, con una gara ancora da recuperare, fa visita al Guidonia, a caccia di punti. Match alla portata, e che potrebbe riservare delle sorprese.

Amarantoceleste.it – Manuel Scappa

Lascia un commento