Serie D, Girone G – Rieti al lavoro, ma contro il Foligno si gioca?

Si riparte dopo il riposo forzato di domenica. Le inseguitrici, Monterosi ed Arzachena, hanno giocato e vinto, riprendensosi la vetta, in attesa del recupero con l’Aquila.

SI GIOCA? — Il Rieti riprende la preparazione. Da valutare se domenica si giocherà o meno. Il Foligno è a rischio esclusione, ma ufficialmente fa ancora parte del girone G. Una squadra che sta falsando questo campionato visto che da un mese a questa parte manda regolarmente in campo la juniores, rimediando figuracce qua e la. Ci si è messa addirittura l’antimafia di mezzo, ma per ora la lega non ha preso posizione. Il Foligno, dovrebbe regolarmente scendere in campo. Senza cash, senza stadio, e con tutte le difficoltà del caso. Per giunta facendo far fare figuracce a ragazzi ignari, in giro per l’Italia. Storie già viste intendiamoci, ma che ci generano solo conati.

OCCASIONE — Certo per il Rieti sarebbe un’occasione. Una gara facile facile, un allenamento blando ma soprattutto la possibilità di smaltire le squalifiche in vista del match con l’Aquila. Valeri infatti salterà la prossima sfida di campionato, giocatore fondamentale per lo scacchiere di Paris. Diciamo quindi che in casa Rieti l’interesse è di giocare, oltre al potenziale incasso in più, anche per questa ragione. Certo gli stimoli saranno relativamente pochi, ma il fine è più che altro utilitaristico. Naturalmente la testa sarà tutta proiettata alla sfida di mercoledì primo febbraio con l’Aquila. Uno scontro diretto che assume un’importanza colossale.

Manuel Scappa – Amarantoceleste.it

Lascia un commento