Serie D, Girone G – Monterosi, la volata per il titolo d’inverno è servita

Si avvicina l’ultima del 2016 ma anche l’ultima del girone d’andata nella quale si assegna il tradizionale titolo di Campione d’Inverno. Un riconoscimento virtuale che premia la squadra in vetta alla classifica al giro di boa della regular season. Nella volata c’è ovviamente anche il Monterosi Fc. I biancorossi dopo aver recuperato punti e scalato posizioni domenica scorsa sognano di mettere la testa avanti a tutte. Cinque squadre, racchiuse nel giro di appena due punti, si giocheranno lo scudetto invernale prima della pausa natalizia. Il Rieti, nonostante il ko interno di domenica col Latte Dolce, parte favorito perchè si trova al momento davanti con 33 punti. Gli amarantocelesti però dovranno volare in Sardegna per affrontare un San Teodoro assetato di punti (tre sconfitte di fila) e che, pensate, non riesce a segnare da ben 450′.

Una lunghezza dietro i reatini sono pronte ad approfittarne Monterosi ed Ostiamare. La squadra di mister D’Antoni andrà a cercare il colpaccio in casa del Trestina, forte di un entusiasmo portato dai risultati e dagli arrivi di Matuzalem e Sivilla disponibili però solo da gennaio. Di fronte ai biancorossi l’ex Manuel Saleppico che sta incantando gli umbri con due gol e due assist in tre gare di campionato. Altra difficile trasferta sarda anche per l’Ostiamare attesa da un Muravera voglioso di riscatto dopo le tre sconfitte consecutive che l’hanno trascinata al terzultimo posto in classifica. Meno chance di aggiudicarsi il volatone finale (nessuna delle tre squadre menzionate poc’anzi dovrebbe vincere) per L’Aquila, attesa in terra isolana dalla mina vagante Latte Dolce già sicario del Rieti domenica scorsa, ed Arzachena. I sardi per giunta sono chiamati ad uno scontro diretto in casa dell’Albalonga sesta a 29 punti ma determinata a rimanere agganciata al gruppetto di testa.
Insomma, una domenica da vivere con grande intensità e batticuore. Il Monterosi ha già ripreso gli allenamenti e si prepara a vincere questa volata. Rispetto a domenica scorsa Costantini e Buono sono abili ed arruolati, pronti a riprendere il comando delle operazioni in mezzo al campo.

Ufficio Stampa Monterosi FcAlessio Fratini

Lascia un commento