Promozione, Girone B – Poli, due volte Trenta fa… terzo posto in solitaria! Perconti cede in casa

Partita a scacchi quella di domenica, al Vigor Sporting Center. I padroni di casa cercano di tornare alla vittoria, mentre il Poli vuol scrollarsi di dosso la paura, in seguito al solo punto conquistato in 3 giornate. Ne viene fuori un primo tempo brutto, dove le occasioni da gol non esistono. La Vigor Perconti prova ad avvicinarsi al bunker biancorosso, ma gli uomini di Bellinati producono soltanto fraseggi lontano dal cuore dell’area. Per gli ospiti l’occasione più nitida capita a Di Mugno, ma il capitano non riesce a girare a rete dopo un’uscita avventata di Morgante.

Nel secondo tempo il registro non cambia poi troppo. Il match rimane poco fluido, i tiri verso gli estremi difensori latitano. Aumenta la tensione. A cavallo della metà della ripresa sale in cattedra il direttore di gara, che sventola ben tre cartellini rossi. Bellinati perde dapprima capitan Borgia per doppia ammonizione sacrosanta, poi il neoentrato Fraternali – il cui scontro con Botti è punito con la massima sanzione disciplinare -. Per il Poli a finire anzitempo sotto la doccia è Rosi, reo di una reazione da terra proprio su Fraternali. In mezzo un rigore solare non concesso al Poli, per un tocco di mano in area. Rimasta in 9 la Vigor fatica ad arginare la formazione di Galli. Il neo entrato Grassi trova spazi ma i suoi suggerimenti non sono sfruttati. Al minuto 84 svolta la partita. Un calcio di punizione scagliato senza troppa forza inganna Morgante: è Trenta a gioire. L’esterno offensivo classe ’97 raddoppia poi in contropiede, 5′ più tardi, ben assistito da Di Mugno. Il Poli torna a sorridere e blinda il terzo posto, allungando anche sulla Vigor.

Massimiliano Martino

Lascia un commento