Serie D, Girone G – La Nuorese si getta via. Per il Rieti parla capitan Bianchi: “Abbiamo organizzazione e carattere, ma c’è da migliorare”

Nuorese-Rieti 2-2

Nel dopo gara, parola a capitan Daniele Bianchi, ex capitano della Nuorese e attuale capitano del Rieti:

Daniele sei tornato a Nuoro in uno stadio che ti ha visto protagonista per due stagioni e in una squadra della quale sei stato capitano, che emozioni hai provato?

“Una sensazione bellissima, aldilà del calcio, mi ha riempito di emozione. Vedere lo stadio cosí dà sensazioni diverse a chi scende in campo. Nuoro merita tanto, e oggi ha dato una bella dimostrazione”.

-Sotto di due gol avete dimostrato tutta la vostra forza recuperando lo svantaggio e portando a casa un pareggio che per come si era messa la gara sembrava ormai insperato…

“Sappiamo tutti che il Frogheri è un campo ostico per chiunque e andare sotto contro questa Nuorese, ben organizzata come sempre dal Mister Mariotti, e rimontare è stata una bella dimostrazione. Dobbiamo migliorare, ma abbiamo dimostrato di avere organizzazione e carattere”.

-Vuoi salutare qualcuno?

“Ci sarebbe da fare un elenco lunghissimo, ma tutte le persone che lavorano per la Nuorese mi hanno lasciato dentro tanto. Non sarebbe simpatico fare un nome in particolare…passerei la domanda ma su una cosa non posso… torneri al volo alla Nuorese solo per il tiramisù a quello va il mio 10 assoluto…tanta roba!”.

Mondoverdeazzurro.it

Lascia un commento