Lega Pro, Girone C – Il Fondi ferma anche il Matera, mister Pochesci: “Abbiamo pareggiato con i più forti, ma non mi parlate di catenaccio…”

Chiaro commento dell’allenatore del Fondi Pochesci, a fine partita, sul punto strappato dai suoi in quel di Matera. Queste le sue parole in sala stampa:

“Noi siamo stati costretti ad una fase difensiva massiccia perché il Matera è migliore di noi. In alcune giocate dovevamo far male, poi è normale che il Matera che è più forte di noi ci mette in difficoltà. Abbiamo finito con cinque difensori, ma siamo partiti con una punta e tre mezze punte. Poi il risultato è fatto di episodi, oggi sono stati più fortunati da parte nostra. Ricordo le parate che ha fatto Baiocco, che devo dire, siamo stati costretti da una squadra più forte a giocarcela così. L’arbitraggio? Non voglio parlarne, nella mia piccola carriera sono uno che con gli arbitri non è andato d’accordo, il Matera ha sbagliato molto non è mica l’arbitro il problema. Ho provato un tempo a sorprendere il Matera, siamo stati fortunati, poi è normale che in ampiezza la squadra di Auteri è devastante. La qualità del Matera non ce l’ha nessuna in questo campionato, se la mettete sempre dentro lo vincete voi il campionato, da centrocampo in su giocate un calcio spettacolo. Non mi venite a dire che ho giocato col catenaccio, le cose sono andate diversamente”.

Giovanni Colucci – Iamcalcio.it

Lascia un commento