ESCLUSIVA Prima Categoria, Girone B – Orgoglio Montasola, Trippetta: “Col Cantalupo match sentito, tanti ex in campo. Ci siamo presi 3 punti di cuore!”

Una partita  intensa, combattuta. Un incontro maschio. C’è stata bagarre tra Montasola e Cantalupo, domenica. L’hanno spuntata i padroni di casa, si sono presi il secondo posto, a braccetto con il Passo Corese, alla rincorsa dell’Accademia Calcio Roma. La strada è lunga, ma le premesse sono buone per il Montasola. Il peggio è alle spalle. Per analizzare il momento in casa sabina, la redazione di Lazioingol.it ha contattato Manuel Trippetta, cuore pulsante dello spogliatoio di Via Tascione: “Domenica, da una parte e dall’altra, è stata messa in campo tanta cattiveria agonistica. C’è stata qualche scintilla, d’altronde si trattava di un derby e c’erano anche tanti ex in campo…”. Appunto, sfida calda tra Montasola e Cantalupo. Il centrale di centrocampo apparteneva del resto alla lunga lista degli ex: “Ci tenevamo un po’ tutti a far bene. È stata una vittoria di gruppo, di orgoglio e cuore. Ci siamo presi questi 3 punti e continuiamo la nostra marcia positiva. C’è da dire che il Cantalupo è davvero un’ottima compagine, ci tengo ad augurargli un buon prosieguo di torneo”. 
All’orizzonte, guarda caso, un’altra sfida sentita, un altro derby: “Poggio Mirteto è un campo ostico, in questa settimana dovremo preparerci nel migliori dei modi per affrontarlo”.
 

Lascia un commento