Coppa Italia Promozione – La Spes Poggio Fidoni tenta la rimonta, resiste il Cantalice

Passa il turno Cantalice in coppa ai danni della Spes che dopo il 2 a 0 dell’andata non è riuscita a ribaltare il risultato. 

Ci voleva un miracolo, e la Spes l’ha sfiorato mettendo paura ai padroni di casa con il vantaggio di Cassandra ma non riuscendo a ribaltare lo 0 a 2 dell’andata.

PASSA CANTALICE — E’ stata comunque una bella partita il ritorno di coppa Italia di Promozione tra Cantalice e Spes Poggio Fidoni. Si partiva dallo 0 a 2 dell’andata firmato Antonio Carmesini ed i ragazzi di Simone Patacchiola, hanno comunque onorato l’impegno. Senza Monaco, Mancini e Petrongari, la Spes è stata brava a portarsi in vantaggio grazie al solito Cassandra e poi a tentare il forcing per il 2 a 0. Natali pero’ ha risposto sempre da campione. Tante occasioni sbagliate e poi il pareggio di Cavallari, su una ribattuta, nella ripresa che di fatto ha chiuso i giochi. Da segnalare anche l’errore dal dischetto nel finale di Alessandro Beccarini. 1 a 1 dunque, passa Cantalice ma la Spes esce a testa altissima.

Manuel Scappa – Amarantoceleste.it

Lascia un commento