Promozione, Girone D – Terracina, big match ad Anagni. Milo: “Non stiamo giocando all’altezza, ora ci attende una corazzata”

La 9/a giornata del campionato di Promozione presenta una sfida fondamentale per il Terracina. Contro l’Anagni infatti i biancocelesti non possono lasciare altri preziosi punti per strada; un match chiave in ottica vertice,una battaglia contro rivali tonici ed in salute.

Il Terracina va al “Del Bianco” di Anagni contro la capolista del girone D nel momento più difficile del suo campionato. Ancora privi del lungodegente Fanelli, i tigrotti dovranno fare a meno anche di Pisacane e restano con i dubbi di Fia e Di Vizio, entrambi usciti malconci dall’ultima gara contro Lenola. “Cosa mi aspetto dalla sfida con l’Anagni ? Una partita complessa, contro una corazzata – dichiara Sergio Milo, conscio delle avversità che si sono palesate sul cammino terracinese.

L’involuzione tecnico-tattica delle gare con San Michele e Donato e Lenola, gli infortuni e la malasorte. Il tecnico biancoceleste analizza in modo lucido l’attualità della sua squadra, con franchezza e sincerità. “Non stiamo giocando all’altezza dei nostri standard qualitativi– sottolinea l’allenatore, ribadendo l‘importanza tecnica e carismatica di Fanelli. “Fabio è un giocatore di un altro livello, sia per quello che riesce a darci dal punto di vista tecnico che temperamentale, trasmettendo fiducia all’intera squadra”.

Terrasport.it

Lascia un commento