Promozione, Girone B – Cantalice, ritorno ai tre punti? Sfida salvezza a Salto Cicolano

Sono ormai tre le partite senza vittorie per il Cantalice, che mantiene si l’imbattibilità nel girone B, unica squadra a poter vantare questo primato, ma ultimamente ha una tendenza cronica al pareggio.

TORNARE AL SUCCESSO — Sono tre i pareggi consecutivi dei ragazzi di Pezzotti che hanno perso domenica la vetta del girone, e vogliono tornare in fretta a prendersi i tre punti. L’impegno sembrerebbe piuttosto agevole, contro quel Real Campagnano che alberga nelle zone basse di classifica. Solamente sei i punti realizzati fino ad ora ed una serie di tre sconfitte nelle ultime quattro partite, con l’ultima vittoria, l’unica stagionale, datata 11 settembre, in casa con il Fontenuova. Insomma non un avversario irresistibile, ma sicuramente una squadra che proverà a portare a casa punti, puntando sul contropiede. Cantalice puo’ contare su un attacco importante e sul fattore “casa”, che può fare tutta la differenza del mondo.

SPES CON LA VIGOR — Match casalingo anche per il Saltocicolano che affronta il Tor Di Quinto, nel più classico degli scontri diretti per non retrocedere. Le squadre infatti sono divise solamente da un punto, ed i ragazzi di Senneca in casa sono “obbligati” a fare risultato. Trasferta insidiosissima invece per la Spes Poggio Fidoni che vuole allungare la serie di tre risultati utili consecutivi. La Vigor Perconti non è un avversario facile da affrontare soprattutto in trasferta. I ragazzi di Patacchiola ci credono, nonostante le assenze pesantissime. Monaco sarà out per problemi lavorativi, Petrongari non ha ancora recuperato dall’infortunio che lo tormenta da inizio stagione. Scelte obbligate o quasi per Patacchiola che punterà come al solito sulla verve di Cassandra per cercare il colpaccio.

Manuel scappa – Amarantoceleste.it

Lascia un commento