Juniores Provinciali – Colonna, l’obiettivo di Sernicoli: “Dobbiamo ambire ai play off”

Colonna (Rm) – Il primo passo è stato sicuramente positivo. La Juniores provinciale della Ssd Colonna ha aspettato una settimana in più delle altre per via di un turno di riposo capitato alla prima di campionato, ma alla fine il debutto nel campionato di competenza ha avuto risposte confortanti: i ragazzi di mister Enrico Sernicoli hanno violato con un perentorio 3-1 il campo dell’Atletico Zagarolo (tra l’altro “freschissima” ex squadra dell’allenatore del Colonna). «Un successo sofferto, ma meritato – spiega Sernicoli – Mi è piaciuto lo spirito che hanno messo in campo i ragazzi e poi questi tre punti indubbiamente ci aiutano a lavorare meglio in settimana e ci regalano sicuramente morale e autostima in vista dei prossimi impegni». L’allenatore, che non nasconde «l’emozione particolare per il debutto sul campo della mia ex squadra», entra più nel dettaglio del match vinto a Zagarolo. «Siamo andati in vantaggio dopo pochi minuti grazie alla rete di Alcantara, poi gli avversari hanno raggiunto il pareggio circa un quarto d’ora più tardi. E’ stato molto importante tornare in vantaggio poco prima dell’intervallo grazie alla marcatura di Quaranta che ci ha permesso di impostare un secondo tempo più di attesa, cercando di colpire l’avversario in contropiede». Il piano di gioco del Colonna è andato a buon fine. «Sicuramente abbiamo abbassato il baricentro e probabilmente a livello di qualità di gioco possiamo fare meglio, anche se c’è da considerare l’assenza di Moroncelli per squalifica, un ragazzo che ci può dare ulteriore peso offensivo. Ma per questo match era importante centrare un risultato positivo e nel finale di partita il secondo gol personale di Quaranta ha chiuso i giochi». Nel prossimo turno il Colonna è atteso da un’altra gara esterna sul campo della Lepanto Marino. «Dovrebbe essere uno degli avversari più attrezzati considerato che hanno a disposizione una prima squadra che milita nell’Eccellenza e magari qualche giocatore può anche scendere nella Juniores – riflette Sernicoli -. Noi, però, vogliamo provare a giocarcela anche perché credo che questo gruppo debba porsi lo “stimolo di classifica” di un piazzamento tra i primi cinque che varrebbe l’accesso ai play off».

Lascia un commento