Coppa Italia Promozione – Monti Cimini di misura a Canale Monterano

Canale Monterano: Marani, Coletti, Kurlyandskyy (65′ Crescimbeni), Rabbai, Ziroli, Santu, Zappulla, Nuti, Braccini (62′ Chialastri), Vittorini, Cassi. All. Morelli; a disp: Tirabassi, Persiani, Pannacci, Santini, Falcetta

Polisportiva Monti Cimini: Nencione, Balletti, Grottanelli, Ganje, Burla (58′ Giurato), Mencio, Perazza, Lazzarini, Pacenza, Fioretti (70′ Mecarelli), Di Ludovico (83′ Andreoli). All. Scarfini; a disp: Sbarra, Currà, Panichelli, Adrianbelo

Arbitro Luca Giannotti; ass: Simone Morlacchetti, Maurizio Tiziani

Marcatori: Lazzarini (PMC), Braccini (CM), Di Ludovico (PMC)

L’erba del “Cesare D’Aiuto” porta in dote un successo alla Polisportiva Monti Cimini versione total black, impegnata nel trentaduesimo di finale al cospetto del Canale Monterano, matricola-sorpresa di quest’inizio di stagione. Daniele Scarfini pratica la regola del turn over, tiene fermo ai box Maestà e porta in panchina Giurato, Andreoli e Adrianbelo, ma la lieta nuova è che s’accomoda in panca anche il lungodegente Sbarra, che fin qui ha all’attivo neanche un minuto di campionato nelle gambe. Di Ludovico, Pacenza e Fioretti giostrano sul fronte offensivo, Lazzarini è spostato più avanti rispetto a quanto visto finora. In vantaggio già nei primi minuti grazie a una produzione offensiva nata da calcio d’angolo e firmata da Lazzarini, la formazione cimina subisce il pareggio del locali a opera di Braccini.

Nella ripresa il raddoppio cimino, minuto 66, la firma è di Di Ludovico, che lanciato da Lazzarini piazza di destro il pallone sul secondo palo. Nel finale da annotare l’espulsione di un dirigente della squadra locale e quattro interminabili minuti di recupero. Il ritorno è in programma il 2 novembre.

Ufficio Stampa Pol. Monti Cimini

Lascia un commento