Eccellenza, Girone A – Vigor Acquapendente shock, patron Galli agli arresti domiciliari! Ds Olimpieri: “Momento difficile da gestire”

Aria di tempesta in casa Vigor Acquapendente. Nella giornata di ieri il patron aquesiano Fabrizio Galli è finito agli arresti domiciliari. Il numero uno gialloblù sarebbe coinvolto in un’inchiesta circa l’affidamento di lavori o il rilascio di titoli per realizzare importanti attività commerciali.Tutto questo all’interno di un’indagine condotta dalla Polizia Forestale ed ambientale di Viterbo su delega della Procura della Repubblica viterbese.

Di seguito il pensiero del direttore sportivo, Giuseppe Olimpieri:

“Questo per me, che da quattro anni vivo quotidianamente a stretto contatto con il Patron Fabrizio Galli, che mi ha dato la possibilità di coltivare la mia passione sportiva, è il momento più difficile da gestire. Come amico sono vicino alla Vigor Acquapendente e a chi la sostiene con affetto. Il momento è difficile da gestire, ma conoscendo la tenacia di Fabrizio sono sicuro che presto tornerà a incitare e a sostenere la squadra. L’aspetto sportivo passa in secondo piano, il pensiero è rivolto alle numerose famiglie che ad Acquapendente sopravvivono grazie a chi garantisce da anni da che vivere. Contro tutto e contro tutti”.

Lascia un commento