Seconda Categoria, Girone L – Zena Lodeno, tre punti a Roma Est

Giornata “preistorica” per l’ASD ZENA LODENO che si riaffaccia sul campo “A. Mosca” che nel 2011 è stato il teatro della nascita di questa società, che oggi più che mai cerca di ritagliarsi un ruolo importante nel proseguio di questo agguerrito campionato di II^ categoria. Ore 11.00 fischio d’inizio di una partita “sentita” sia per quanto sopra detto sia perché nelle file amaranto ci sono ex compagni che sono pronti a dare battaglia all’armata rossoblu scesa da Montecompatri per prendersi i tre punti obbligatori per non perdere contatto dalla vetta.

Già dai primi minuti si nota la differenza tecnica tra le due compagine anche se il campo non agevola la qualità delle giocate dei grifoni di Roma e rende la partita più combattiva e agonistica di quanto si possa immaginare per il risultato finale. Comunque dopo pochi minuti su un errore in uscita della difesa locale i rossoblu passano in vantaggio con il terzo sigillo di Cocco (3 gol nelle ultime 2 partite) che in area di rigore con un tiro al volo batte l’estremo portiere Granata. La partita diventa a senso unico con lo Zena Lodeno che controlla e riparte in contropiede creando varie occasioni per raddoppiare. Allo scadere del primo tempo su un ennesima palla rubata è bomber Delfi che con un rasoterra millimetrico porta i rossoblu al riposo con il doppio vantaggio.

Il secondo tempo riprende con il protagonista principale il grande caldo che limita le due compagini sotto il profilo atletici e accresce invece il numero di falli e provocazioni tra i giocatori. Ha il suo gran da fare l’arbitro che tira fuori cartellini a raffica. Passano pochi minuti nel secondo tempo e ancora Delfi che raccogliendo una corta respinta del portiere sigla il momentaneo 0-3. La reazione del Roma Est è notevole e nonostante le occasioni degli ospiti per il 4 gol, a metà ripresa l’arbitro assegna un penalty ai locali che si portano sull’1 a 3. La partita è ancora viva e combattuta con interventi al limite della regolarità.  A 10 minuti dalla fine un nuovo rigore per gli ospiti che però questa volta non sfruttano l’occasione. Dal possibile 2 a 3 si passa velocemente all’1 a 4 con Aiuti che con una classica azione di contropiede si beve mezza difesa e con un diagonale perfetto sotto l’incrocio chiude il sipario a Colle del Sole. Negli ultimi minuti segnaliamo solo l’espulsione di un giocatore del Roma Est per un fallo eccessivo. Con un secco 1 a 4 e senza storie, lo Zena Lodeno conquista altri 3 punti!

Area Comunicazione Zena Lodeno

Lascia un commento