Prima Categoria, Girone C – L’Allumiere recrimina per il pari contro il Real Morandi

ALLUMIERE – REAL MORANDI 2-2

Risultato bugiardo, complice la fantasiosa direzione del giovane arbitro, che ha fatto dono al Morandi di un rigore discutibile nella seconda parte della ripresa. Innumerevoli le letture poco chiare sui falli fischiati e visti dal direttore di gara. Purtroppo l’Allumiere è costretto ad accontentarsi di 1 punto anzichè di 3. Andato in vantaggio con un calcio di rigore al 18′ del primo tempo per un fallo netto su Steve Tagliani, che Gianpiero Regnani ha trasformato, l’Allumiere è stato raggiunto dopo una manciata di minuti. Tornato in vantaggio al 27′ del secondo tempo con un colpo di testa di Steve Tagliani, la parola fine arriva  a 10′ dal termine, per mano di un rigore assegnato agli avversari, apparso ai più inesistente

La delusione è grande perchè l’Allumiere avrebbe meritato la vittoria e ora dovrà recuperare i punti persi già domenica prossima nel derby con il Santa Marinella 1947, per il momento 1° in classifica.  Sfida dura, ma la squadra ci rende ottimisti, perché con qualche accorgimento dal punto di vista dell’assetto tattico e dell’atteggiamento dinamico ed utilizzando appropriatamente le caratteristiche tecniche di ognuno dei nostri ragazzi, potrebbe avere le carte in regola per disputare un campionato di alto profilo. In avanti è però necessario aggiungere alla rosa un centravanti di ruolo, per permettere a Gianpiero Regnani di far valere appieno le sue capacità di trequartista che pensa, gioca, segna e fa segnare.

Area Comunicazione Allumiere

Lascia un commento