Prima Categoria, Girone D – Ottavia, mister Porcelli fa sul serio: “Dobbiamo proporre un calcio di qualità”

Le prime due gare di campionato dell’Ottavia hanno dato due risultati totalmente diversi: nella prima partita l’undici biancoblu ha dovuto cedere di misura in casa della Maglianese, mentre nella seconda partita il team di Porcelli si è sbarazzato senza nessun problema del Comunale Nazzano, sconfitto a via delle Canossiane con un perentorio 8-1. Il tecnico dell’Ottavia ci dice la sua su questa primissima parte di campionato: “Due match opposti. Nella prima partita molti giocatori hanno sentito l’impatto della Prima Categoria, ci è servito comunque di lezione. Per la seconda gara parla il punteggio, il Comunale Nazzano è praticamente la stessa squadra dell’anno scorso e basta che due o tre giocatori siano fuori forma per far cambiare totalmente il risultato. Dopo queste due partite sono sempre più convinto che il campionato sarà diviso in due: da una parte quelle che lottano per vincere come per esempio noi, la Maglianese, il Saxa Flaminia Labaro, la LUISS od il San Basilio, e da un’altra parte il resto delle squadre”.

Il mister sa bene inoltre su cosa devono ancora lavorare i suoi ragazzi. “Devono migliorare soltanto di testa“, ammette Porcelli, “la squadra deve tentare di giocare e non imitare gli avversari. Deve proporre il proprio calcio di qualità. Spesso i giocatori che scendono di categoria hanno delle difficoltà ad entrare nell’ottica che stanno in Prima Categoria e non più in Eccellenza o Promozione, si lasciano come risucchiare da un tipo di calcio che non voglio assolutamente proporre”. Domenica l’Ottavia sarà protagonista sul campo del Football Riano, l’obiettivo è ovviamente la vittoria. “Giocheremo contro una buona squadra” conclude l’allenatore “dobbiamo comunque vincere per forza”.

Lascia un commento