Coppa Italia Eccellenza – Aprilia corsara a Pomezia, il commento di Venturi: “Questi giovani meritano. Ora testa al campionato”

Mauro Venturi (all. Aprilia) – «Oggi abbiamo schierato la miglior formazione possibile, come si era detto alla vigilia. Il fatto che fosse composta da tanti giovani, titolari e subentrati, significa che la società ha fatto un gran lavoro nel settore giovanile. Era giusto e doveroso farli giocare, e questo non perché sono cresciuti nel nostro vivaio. Ma hanno dimostrato di meritare fiducia e che possono dire la loro in questa categoria. Ora non dobbiamo fermarci: dobbiamo continuare a lavorare sull’aspetto mentale, su quello fisico e anche su quello tattico. Dobbiamo stare sempre al 100%, il bello del calcio è che la sconfitta è sempre dietro l’angolo. Noi non vogliamo sorprese, dobbiamo continuare a lavorare. La testa ora va subito all’Unipomezia, una squadra da prendere con le molle e che è in grado di sfruttare ogni flessione degli avversari».

Ufficio Stampa Aprilia

Lascia un commento