Promozione, Girone A – Garbatella, patron Giovannoni punta il Fiumicino: “Ci attende una battaglia”

In casa Garbatella è ormai alle spalle il pareggio beffa rimediato domenica scorsa nella gara contro il Montefiascone. La squadra lavora a pieno ritmo per preparare al meglio lo prossima, delicatissima sfida in casa del Fiumicino. Nella speranza d’inanellare un’altra serie di vittorie. Il presidente del team romano, Daniele Giovannoni, ci racconta che aria tira in casa Garbatella:Il risultato del turno precedente ci ha ovviamente lasciato l’amaro in bocca, sapevamo che avremmo avuto una partita difficile contro un avversario ambizioso, ma sono le modalità con le quali siamo giunti al pari conclusivo che hanno fatto sopraggiungere un po’ di rammarico. Ma questo è il calcio, non ci sono alibi, come ha ben detto il mister in settimana dobbiamo invece essere più cinici in zona goal e ciò che è successo contro il Montefiascone ci servirà di lezione per il futuro”.

Il risultato però non sembra aver intaccato l’entusiasmo che da tempo aleggia nello spogliatoio della squadra. “Al termine della gara ho visto i miei ragazzi amareggiati” rivela Giovannoni “ma ora è tutto passato, la squadra si sta allenando in maniera impeccabile. Siamo bene fisicamente e mentalmente, non vediamo l’ora di riscendere in campo”. Nel prossimo turno i romani saranno di scena sul campo del Fiumicino, il presidente Giovannoni ci dice quindi la sua sulla gara di domenica: “Ci attende un’altra battaglia, quello del Fiumicino è un campo caldo, loro hanno soltanto 3 punti in classifica ma non facciamoci ingannare perché ne potrebbero avere molti di più se non fosse stato per certi episodi dubbi che li hanno visti protagonisti. Proprio per questo saranno affamati e ci daranno parecchio filo da torcere, ma noi ci stiamo preparando alla grande, vogliamo tornare a casa con i tre punti in tasca. Vediamo Fiumicino come un nuovo punto di partenza”.

Ufficio Stampa Garbatella

Lascia un commento