Promozione, Girone D – Sezze, mister Gaeta e Stefanini puntano l’Aurora Vodice

Arrivano buone indicazioni in casa Calcio Sezze alla luce del pareggio di domenica scorsa contro il Terracina, al termine di una gara nella quale tutti si aspettavano una reazione rispetto agli errori di Tecchiena, costati la prima sconfitta stagionale la domenica precedente. A parlare a fine gara e a tracciare un parziale bilancio di queste prime cinque giornate di torneo è stato il tecnico Antonio Gaeta, che sulla gara contro i biancocelesti ha spiegato: “E’ stata una partita molto equilibrata e tattica. Personalmente ho apprezzato il nostro approccio, con i primi 20’ di gioco nel quale abbiamo fatto vedere buone cose. Poi inevitabilmente abbiamo subito la reazione degli avversari. Nella ripresa la gara si è sbloccata con un rigore dubbio che ha portato in vantaggio il Terracina, ma noi siamo riusciti a pareggiare con un altro rigore altrettanto dubbio. Tutto sommato – ha proseguito il tecnico del Calcio Sezze – siamo soddisfatti, anche se un po’ di rammarico resta per non aver vinto tra le mura amiche”. Adesso testa a Sabaudia, in una gara più complicata di quanto possa dire la classifica: “Gare facili non ce ne sono e l’equilibrio la fa sempre da padrone. Noi – ha concluso il tecnico – la dovremmo preparare bene, perché affrontiamo una squadra che contro di noi vorrà far bene”.

Soddisfazione per il risultato contro il Terracina è stata espressa anche da Angelo Stefanini, estremo difensore del Calcio Sezze ed ex di turno, che ha spiegato: “E’ stata una bella partita che entrambe le squadre hanno cercato di vincere lottando su ogni pallone. Decisa da due rigori assolutamente inesistenti, ma alla fine pareggio giusto tra due squadre ben attrezzate. Adesso – ha continuato il portiere rossoblu – pensiamo a Sabaudia senza però illuderci che sarà facile. Contro il Tecchiena abbiamo fatto una brutta prestazione e ne siamo consapevoli, tanto da aver messo molta grinta nella gara contro il Terracina. Siamo il Calcio Sezze e ne siamo consapevoli – ha concluso Stefanini – ma non dobbiamo dare nulla per scontato, anche perché i nostri avversari ci affrontano sempre con molta determinazione e ogni gara diventa una battaglia. Sappiamo quanto valiamo e continuiamo così”.

Ufficio Stampa Sezze

Lascia un commento