Promozione, Girone D – Pro Calcio Lenola, fuori i punti. Lauretti e Fiore in coro: “Partita da dentro o fuori”

Domenica 2 Ottobre ore 15:30 Pro Calcio Lenola – Pontinia

La posizione di classifica attuale per gli uomini di mister Dario Lauretti è preoccupante,visto che in 4 partite i rossoverdi hanno racimolato un solo punto e si trovano sul fondo della classifica, ed ecco che la sfida di domenica 2 Ottobre si rivela già una partita da dentro o fuori per la compagine lenolese.

Al Falcone e Borsellino arriverà la compagine del Pontinia, formazione ostica di mister Cavalieri, che finora non è mai uscita sconfitta lontana dalle mura amiche e la quale si trova sulla sesta piazza della classifica con un bottino di 5 punti, frutto della vittoria all’esordio contro il Minturno e dei due pareggi consecutivi, rispettivamente contro Real Theodicea prima e San Michele e Donato nella scorsa giornata di campionato.

Capitan Fiore e compagni, invece, sorprendentemente si trovano relegati nell’ultima posizione di classifica ad 1 punto, in coabitazione con l’Aurora Vodice Sabaudia e dovranno a tutti i costi invertire il trend negativo che vede i lenolesi a quota 0 nel tabellino delle marcature da inizio campionato, unica squadra ad avere purtroppo questo triste dato statistico.

In settimana agli ordini del Preparatore Atletico Roberto De Filippis, Mister Dario Lauretti e del suo vice Rocco Mastrobattista, i ragazzi cari a patron Luca Mancini si sono allenati con gran determinazione e voglia di invertire la rotta e cominciare a far punti importanti,nonché conquistare la prima vittoria stagionale; magari a partire proprio da domenica davanti al proprio pubblico.

Mister Lauretti: “Dalla scorsa domenica la classifica ha cominciato ad essere preoccupante. In attacco con una sola punta non riusciamo a pungere ma già dalla prossima partita sicuramente cambieremo qualcosa. Con il Pontinia dovremo fare assolutamente punti, sarà la partita della vita per noi, da dentro o fuori”.

Parla anche Capitan Gaetano Fiore: “Certo, ci troviamo in una situazione non bella ma ciò è anche dovuto al fatto che che la squadra è stata modificata in tutti i reparti e ci vuole un po’ di pazienza perchè le basi per risalire ci sono. Penso che domenica l’unica alternativa sia la vittoria, sia per i 3 punti ma sopratutto a livello mentale. Per quanto riguarda gli avversari sinceramente non conosco nessuno ma se hanno 5 punti sicuramente hanno qualcosa più di noi”.

Ufficio Stampa Pro Calcio Lenola

Lascia un commento