Prima Categoria, Girone D – Ottavia, partenza in salita con la Maglianese. Porcelli: “Dobbiamo riportare la Promozione in società”

Domenica si alzerà finalmente il sipario sul campionato di Prima Categoria, ed a via delle Canossiane tante speranze vengono riposte sulla prima squadra che si prefigge di tornare dopo tanti anni in Promozione. A guidare l’Ottavia dalla panchina ci sarà quest’anno una vecchia volpe del calcio laziale, Pino Porcelli, che ci racconta come è andato il precampionato e cosa si aspetta da questa stagione: “Sono soddisfatto di come la squadra ha lavorato finora, abbiamo una rosa completamente nuova ma gli elementi si stanno amalgamando già molto bene. Se proprio devo dare un voto a questo precampionato, gli do un 8”.

La società in estate si è mossa molto per poter creare una squadra di alto profilo, Porcelli questo lo sa e non nasconde le mire: “Devo ringraziare il club per aver allestito una rosa così competitiva, questa squadra è costruita per vincere, disponiamo di due giocatori per ogni ruolo e questo in Prima Categoria è molto difficile da vedere. Dobbiamo riportare la Promozione a via delle Canossiane, i ragazzi questo lo sanno”.

L’Ottavia è capitata nel girone D, raggruppamento che il tecnico considera molto impegnativo. “Ci sono almeno 4-5 squadre che sono alla nostra altezza” ammette Pino Porcelli “ma così è meglio, vuol dire che se perdi dei punti prima o poi te li riprendi”. La partenza per il team biancoblu è subito in salita, domenica infatti è attesa una delicata trasferta in casa della Maglianese. Ma all’allenatore questo non dispiace: “La Maglianese è sicuramente una delle candidate alla vittoria finale, li ho visti giocare domenica in Coppa Lazio ed in settimana ho spiegato ai ragazzi come dovremmo preparare la partita. Ma sono contento d’iniziare subito con un impegno del genere, aiuta ad entrare subito con la testa in campionato”.

Lascia un commento