Prima Categoria, Girone A – Nuova Bagnaia-Montalto apre la stagione. Le voci da ambo le parti

Big match del campionato quello tra Nuova Bagnaia e Montalto. Al Buratti Burocchi arriva una delle grandi favorite che in estate è riuscita a portare in riva al mare giocatori del calibro di Provinciali, Malé, Chiaranda e tanti altri. La squadra di mister Pera arriva da un precampionato super macchiato solo dalla sconfitta nel torneo cittadino di domenica scorsa contro Pescia Romana e Maremmana. Un piccolo passo che ha placato i facili entusiasmi che possono crearsi in un’estate davvero bella come hanno vissuto in casa montaltese. “La sconfitta ci ha fatto bene – ha dichiarato il diesse Riccardo Pera ci ha permesso di stare con i piedi per terra e capire che adesso si comincia a fare sul serio. Per domenica siamo pronti, solo Forieri dovrebbe essere tra gli indisponibili”.

Estate un po’ più complicata per la compagine bagnaiola. Qualche ‘intoppo’ di mercato non ha permesso a mister Milani di lavorare da subito con una rosa ben definita. Le perdite di Cisterna e Calevi hanno sicuramente diminuito il peso offensivo dei biancoblu. Però a Bagnaia non ci si perde d’animo, l’obiettivo è sempre quello di disputare un buon campionato come nelle ultime due stagioni: “Questo sarà un campionato molto equilibrato –dichiara il presidente Gianni Bisantinon credo che ci saranno il Capranica e Canale Monterano della situazione in grado di ammazzare il torneo. In estate le cose sono andate diversamente per come ci aspettavamo. La squadra è stata molto ringiovanita ma sono certo che potremmo prenderci delle belle soddisfazioni. Il Montalto ha fatto un grande mercato, ha giocatori che possono fare la differenza”. Per quanto riguarda le ultime dal campo mister Milani dovrà fare i conti con i dubbi relativi a Casarelli e Bernacchi. Il loro impiego verrà valutato solo domenica mattina. Attenzione al fischietto perché sarà Zielinski di Viterbo. Uno che lo scorso anno non ci ha regalato belle prestazioni.

Calciodellatuscia.it

Lascia un commento