Prima Categoria, Girone B – Rivoluzione Montasola, inizia la gestione Pieroncini-Danieli. Con arrivi e partenze…

Senza dubbio l’arrivo a Montasola del diesse Alessandro Pieroncini e del tecnico Claudio Danieli fa notizia. A pochi giorni dall’inizio del campionato il club reatino di Prima Categoria ha dato vita ad una vera e propria rivoluzione tecnica dopo il divorzio con Claudio Fazzini.

L’ex direttore sportivo de La Sabina Alessandro Pieroncini spiega così il suo nuovo impegno dirigenziale: Sono stato contattato dai dirigenti del Montasola insoddisfatti della situazione perchè non erano riusciti ad allestire una squadra importanti per il budget che possedevano. Questa cosa ha rovinato i rapporti con Claudio Fazzini. A quel punto, vista la situazione che si era creata col precedente tecnico, ho proposto di lavorare con un allenatore che conosco benissimo come Claudio Danieli, la persona giusta per affrontare una stagione sia sotto il profilo umano che calcistico. Danieli e la squadra hanno poco tempo per lavorare perchè il mercato è chiuso e il campionato inizia domenica. Non sono sceso di categoria per fare la comparsa. Mi rimetto in gioco per fare un campionato importante”.

Con l’arrivo del duo Pieroncini-Danieli il Montasola è stato investito da una piccola rivoluzione tecnica rispetto alla squadra programmata in estate. Con Fazzini sono andati via il portiere Santarelli, il centrocampista De Giorgi e l’attaccante Carnesini accordatosi poi a Cantalice.

Al momento sono arrivati Leo Terracina, difensore centrale ex La Sabina e Fiano, Alessandro Meffe, esterno di centrocampo, ed il senegalese Alfa Diallo, esterno d’attacco che ha fatto il settore giovanile dell’Ascoli prima di compiere l’esperienza francese. Nel gruppo è stato riaggregato Pennazzi. In arrivo poi anche un portiere ed altri due pezzi prima del debutto in campionato di domenica in casa del Monteleone.

Calciodellatuscia.it

Lascia un commento