Eccellenza, Girone A – Ladispoli, Soccorsi: “Sff? Voltiamo pagina. Puntiamo in alto!”

Quasi un anno fa, il debutto in Eccellenza in quel La Boreale-Ladispoli che segnò la prima tra i ‘’grandi” per Federico Soccorsi

Quel giorno il ragazzo classe 1998 fece un’ottima prestazione, di personalità e carattere, dove dimostrò di essere un giocatore interessante e di talento. Domenica contro la stessa Boreale Federico scenderà in campo insieme ai compagni per provare a riscattare la brutta caduta della scorsa domenica contro l’Sff Atletico.

Quali sono gli obiettivi futuri personali e di squadra?

Il mio obiettivo principale è quello di crescere, allenamento dopo allenamento, partita dopo partita, sia dal punto di vista mentale che da quello tecnico/tattico. Siamo un bel gruppo e una buona squadra quindi puntiamo più in alto possibile!

Hai sempre pensato di voler fare il calciatore “da grande”? Quali sono i tuoi idoli a cui ispiri?

Si, il gioco del calcio è stata una passione che ho avuto sin da bambino e che ora porto avanti sperando che finisca il più tardi possibile. Sinceramente non mi ispiro a nessuno, quando gioco penso sempre a dare il massimo aiutando la squadra.
Domenica arriva la Boreale, cosa ti aspetti?

Noi sappiamo di dover affrontare tutte le partite con il massimo impegno e concentrazione, perché come ho detto prima siamo una buona squadra, quindi non possiamo permetterci di scendere in campo senza la giusta voglia e attenzione. Domenica arriva la Boreale, loro hanno bisogno di punti, ma anche noi, quindi sarà una partita difficile per entrambe le squadre. Stiamo lavorando bene e se riusciamo a giocare come sappiamo non dovremmo avere problemi.

Un commento sulla sfida di domenica scorsa contro l’SFF Atletico

Voltiamo pagina, testa bassa e si lavora. Noi non siamo quelli di domenica 

Ufficio Stampa Ladispoli

Lascia un commento