Coppa Italia Eccellenza – Il Formia è un uragano. Travolta la Lepanto in casa propria

Si prospettava una trasferta ostica, con il Formia chiamato a sudare le proverbiali sette camicie per completare la già quasi impensabile rimonta dell’andata, concretizzatasi nel finale di 3-3 che ha infranto le speranze della Lepanto di archiviare il discorso qualificazione già all’andata.

Il “Domenico Fiore” di Marino ha invece emesso un verdetto che nelle sue proporzioni in pochi forse si aspettavano: Lepanto letteralmente spazzata via da una formazione biancazzurra che ha messo il pallone nel sacco avversario per ben 4 volte. Il tabellino dei marcatori stagionali si è arricchito in un sol colpo dei nomi di Cavezza (sua l’apertura delle marcature), Carfora e il neoentrato Sellitti (in sequenza nella ripresa per il 3-0 ed il 4-0 nel giro di pochi secondi), oltre al solito Zaccaro che ha tagliato le gambe agli avversari con la realizzazione del 2-0, punteggio con cui si è andati all’intervallo.

I padroni di casa nulla hanno potuto, venendo beffati in maniera clamorosa in chiave qualificazione se si considera che all’80’ della gara di andata il 3-1 esterno sembrava aver già proiettato la squadra di Leone alla fase successiva della competizione.

Da quel momento, invece, il Formia ha piazzato un parziale di 6-0 mandando a segno 5 marcatori diversi (il solo Zaccaro due volte, tre considerando il gol dell’1-1 a Maranola).

Discorso chiuso e Formia che festeggia la qualificazione al primo turno vero e proprio della Coppa Italia regionale di categoria, per proseguire sull’interessantissima scia di risultati inaugurata domenica in casa col Serpentara. Lepanto che invece dovrà rimettersi in carreggiata dopo questa vera e propria imbarcata subìta, con la vittoria che manca da 3 turni tra coppa e campionato e l’assetto difensivo che ha iniziato a scricchiolare pericolosamente dopo le coriacee prestazioni di inizio stagione.

Lepanto – Formia 0-4 (agg. 3-7) [27′ Cavezza, 30′ Zaccaro, 72′ Carfora, 73′ Sellitti]

Lepanto: Brugnettini; Leoni, Dei Giudici (20′ De Gennaro), Verdini, Amico; Maiolini, Davato, Capolei, Mastrandrea (70′ Kalaj); Pansera (70′ Spaziani), Bianchi A disp: Troiani, Moretti, Zampetti, Panella All. Leone

Formia: Scognamiglio; Scariati, Vitale (74′ Senzio), Castiglione, Villacaro; Leccese; Centra (61′ Carginale), Carfora, Zaccaro, Cavezza; Esposito (67′ Sellitti) A disp: Damiano, Romaniello, Gentile, Di Sarno All. Rosolino

Arbitro: D’Ottavio (Roma 2)

Espulsi: Leone (L, 74′), Rosolino (F, 78′), Davato (L, 83′)

Ammoniti: Verdini, Maiolini, Capolei (L), Leccese (F)

Telegolfo.com

Lascia un commento