Eccellenza, Girone A – L’Eretum Monterotondo acciuffa la V. Acquapendente. Umori opposti per i tecnici

Il terzo pareggio su altrettante gara ma soprattutto terza rimonta subita dalla Vigor Acquapendente ieri bloccata sull1-1 dall’Eretum Monterotondo. Il dato più importante rende più consolante una Domenica mattina in cui il Tecnico Enrico Broccatelli mastica giustamente amaro.Siamo qui ancora una volta a raccontare l’ennesima storia di rammarico sportivo. Perchè siamo riusciti tanto ad andare in vantaggio quanto a subire nel finale una rete evitabilissima. Visto che per la terza volta in altrettante gare più che merito dell’avversario subiamo una rete per approccio di lettura morbido e da veri polli dell’azione. Mi consola il fatto che nel secondo tempo ci siamo espressi bene. Meno che la terna arbitrale non ci abbia concesso ben due situazioni positive nella stessa azione: calcio di rigore ed espulsione del difensore in quanto ultimo uomo. Resta il fatto purtroppo che prendiamo reti allucinanti e che paghiamo salatamente ogni Domenica la nostra inesperienza dovuta all’amplissimo utilizzo di giovani”.

I suoi dirigenti seduti in tribuna hanno da pochi minuti terminato di protestare vibratamente contro la terna arbitrale per la non concessione del calcio di rigore. Il Tecnico Malizia mantiene il giusto aplombe per commentare una gara che consente alla propria squadra di conquistare il secondo risultato positivo consecutivo. “Posso dire”, sottolinea “che il pareggio è l’esito più giusto di una gara globalmente equilibrata. Sarebbe sicuramente andata diversamente se l’arbitro ci avesse concesso un calcio di rigore apparso dalla panchina solarissimo e alcuni minuti prima annullato la rete del vantaggio dei locali viziata da fuorigioco. Al di là di questi due episodi,  la squadra si è mossa molto bene soprattutto nel primo tempo. Ed anche nella ripresa i locali non ci hanno onestamente creato mai grossi problemi. Passi in avanti rispetto all’ultima gara disputata fuori casa. La squadra ha avuto reazione giusta alle difficoltà. E questo mi fa immensamente piacere e ben sperare per il futuro”. Aquesiani di nuovo in campo Domenica 25 Settembre alle ore 11.00. Avversario di turno presso il “Giorgio Castelli” di Roma l’Asd Pro calcio Tor Sapienza.

Calciodellatuscia.it

Lascia un commento