Eccellenza, Girone A – Ladispoli al settimo cielo, lo spogliatoio unanime: “Con il CreCas in campo cuore e carattere”

Vittoria eroica quella del Ladispoli al Marescotti contro la CreCas Città di Palombara. “Oggi abbiamo fatto una gran partita, nonostante le assenze importanti – dichiara il diesse Paolo Nista nel post gara -. Quest’anno abbiamo giocatori che possono sostituire i titolari in modo eccellente: abbiamo visto una buona partita di Nicolò Rocchi, ma anche di Travaglini che oggi è sceso in campo titolare al posto di Agostini. Noi abbiamo fatto un ottimo primo tempo, nel secondo loro hanno provato a pareggiare la partita, poi siamo rimasti in 10 e lì sono usciti veramente fuori questi ragazzi che con il cuore hanno fatto una gran prestazione. Hanno dato tutto quello che avevano dentro, ora pensiamo alla prossima a Fiumicino.

Uno dei giocatori più importanti della partita nonché di questo inizio campionato è Antonello Bertino: “Questa è stata una partita fatta con il cuore – afferma l’attaccante -: sacrificio, corsa, incitamento continuo, bene così bellissima vittoria. La CreCas buona squadra con calciatori importanti, ma anche noi possiamo dire la nostra in questo campionato, siamo un gruppo solido e questo può fare la differenza”.

“Abbiamo fatto una partita di carattere – afferma Luca Di Gioacchino soprattutto nel secondo tempo quando loro hanno cercato in tutti i modi di trovare il pareggio. Ci siamo chiusi bene poi è successo l’episodio dell’espulsione ma noi ci abbiamo messo il cuore. Rispetto agli altri anni abbiamo il gruppo, il carattere”.

Entusiasta per il successo ottenuto anche il mister Bosco: “È stata una partita importante, la più bella. Se andiamo a vedere le tante assenze, quelli che sono subentrati hanno dato il massimo. Ad inizio partita ho detto ai ragazzi che questa gara si sarebbe vinta solo col cuore e col cuore l’hanno vinta. Meritato il vantaggio nel primo tempo, poi la CreCas ha provato a rientrare in partita con lanci lunghi, ma noi abbiamo resistito. Mancano ancora 33 punti per la salvezza, ora prepariamo la partita con l’Atletico SFF come sempre e andiamo a giocarcela”.

Calciodellatuscia.it

Lascia un commento