Serie D, Girone G – Monterosi ferito, capitan Costantini: “Rieti? C’è voglia di riscatto”

Tanta la rabbia ed il rammarico che c’è nello spogliatoio del Monterosi Fc dopo l’immeritato ko di domenica scorsa in casa col Rieti. La squadra si sarebbe voluta presentare al battesimo in D davanti al proprio pubblico con un altro risultato. Ed invece, un po’ per sfortuna, un po’ per qualche piccolo demerito, ne è uscita a mani vuote di fronte ad un avversario capace di punire al primo errore da parte dei biancorossi.
Ma il Monterosi Fc ha voglia di riscatto. Lo si capisce dalle parole del suo capitano Andrea Costantini che abbiamo ascoltato alla ripresa degli allenamenti: “La partita l’avevamo preparata bene durante la settimana. Primo tempo alla pari, abbiamo anche creato occasioni, nella ripresa abbiamo pagato il gol preso a freddo. Il Rieti si è chiuso molto bene e la squadra ha fatto fatica a fare il proprio gioco. C’era voglia di riscatto già al termine della partita. Se ci fosse stata una partita ieri credo che tutti l’avrebbero voluta rigiocare”.
Un punto in due partite anche se il calendario non ha di certo aiutato la squadra di D’Antoni. Costantini non teme la pressione di essere costretti ora a risalire la china: “Dobbiamo fare tesoro di queste partite contro due tra le favorite del girone. Bisogna lavorare a testa bassa, ripartire e fare tesoro degli errori commessi. Per fortuna abbiamo un gruppo dove i giocatori prima di tutto sono uomini che da tempo calcano questi campionati. Sappiamo cosa fare sia noi che il mister”.

Ufficio Stampa Monterosi Fc – Alessio Fratini

Lascia un commento