Eccellenza, Girone A UFFICIALE – Movimenti di mercato: La Sabina vigile, porte scorrevoli in casa CPC

Severino Capretti ritorna a La Sabina

Un gradito ritorno in casa La Sabina. Dopo le dimissioni dell’ex diesse Alessandro Pieroncini, si riaccomoda sulla scrivania quel Severino Capretti che lo scorso anno aveva operato in coabitazione con l’ex direttore: “Ci ho pensato due-tre giorni poi ho deciso di dire di sì. Purtroppo la domenica non riesco a dare disponibilità ma durante la settimana posso seguire la squadra. Non stando dentro in questi mesi non posso dire più di tanto. Se Alessandro ha ritenuto di andare via per incompletezza della rosa ha ragione. La rosa va migliorata o quantomeno aggiustata.  Rispetto allo scorso anno abbiamo perso tre giocatori di livello come Delle Monache, Maa Boumsong e Prioteasa. Di questo livello ora non ce ne sono in giro. Ho accettato perché possiamo mettere dentro qualche ragazzo che fino a dicembre ci può dare una mano a muovere la classifica. La disponibilità della società a tesserare due-tre giocatori c’è visto che è andato via anche Massardi. Ora l’obiettivo da ultimi in classifica è quello di mettersi sotto due squadre”.

Compagnia Portuale: arrivi e partenze

Alla vigilia del match di Coppa Italia da registrare alcune operazioni di mercato in casa Cpc. Trovato accordo con il forte difensore  Lorenzo Vincenzi classe 95, ex Taranto-Torino e con l’ultima stagione giocata al Ladispoli. Sarà un ulteriore  tassello per la difesa di Mister Castagnari, dove l’esperienza maturata negli anni  si speri diventi un ulteriore alternativa al già forte reparto. Fa ritorno dopo la breve esperienza con il  Ronciglione Alessandro Desini, che va a rimpinguato la schiera dei portieri. Lasciano la CPC2005 Deiana, passato al Civitavecchia Calcio, Pappalardo, per motivi  personali e Galli per motivi di studio. 

Calciodellatuscia.it

Lascia un commento