Promozione, Girone B – Mister Vicalvi è tarantolato: “Poli, rialzati!”

Dalle parti di Poli hanno fatto molta fatica a capire cosa sia accaduto domenica scorsa, nella sfortunata partita d’esordio in Promozione (3-4 contro il Fiano Romano). D’altronde il gruppo di mister Francesco Vicalvi aveva “dimenticato” cosa significasse perdere una partita, considerando il percorso netto dello scorso campionato di Prima Categoria (concluso senza sconfitte). Se poi a questo si aggiunge che il k.o. è maturato sul campo amico e quando, a otto minuti dal novantesimo, si era in vantaggio di due reti, l’amarezza raddoppia.

«Sicuramente eravamo molto “arrabbiati”dice mister Francesco Vicalvi, utilizzando un termine un po’ più coloritosoprattutto perché avevamo giocato ottanta minuti di buon livello e con nove minuti di follia abbiamo sprecato tutto. Abbiamo subito tre gol, di cui due su palla ferma, praticamente in fotocopia e questo non è accettabile. Martedì ho avuto un confronto acceso coi ragazzi, anche se siamo una squadra giovane e bisogna avere pazienza. Ora mettiamo alle spalle quei dieci minuti e ripartiamo». Domani c’è la trasferta di Tivoli, contro un’altra formazione neopromossa che ha perso all’esordio.

«Sono stati sconfitti dal Villalba, che ha giocato in inferiorità numerica per una parte dell’incontro, ma sappiamo di andare incontro a una trasferta molto difficile. Spero che i ragazzi siano concentrati per tutta la gara, mettendo in campo la necessaria cattiveria agonistica. Purtroppo mancherà il giovane esterno offensivo Trenta, un classe 1997 andato a bersaglio col Fiano Romano assieme a Di Mugno e Botti e “azzoppato” a fine primo tempo. Però riavremo l’esperto difensore Maraschio e il nuovo arrivato Michele D’Andrea, anche lui un esterno d’attacco classe 1996 che arriva dal Villalba».

Tiziano Pompili – Ilmessaggero.it

Lascia un commento