Eccellenza, Girone B – Arce, MSGC e Morolo a caccia di risposte

Dopo l’esordio negativo della prima giornata del campionato regionale di Eccellenza girone B, tre squadre ciociare, Arce, Morolo e Monte San Giovanni Campano (le altre due, Roccasecca e Cassino sono impegnate nel derby), cercano riscatto.

Per quanto riguarda l’Arce di mister Alessio Mizzoni, riceverà in casa l’Artena, una formazione da tenere sempre in grande considerazione. Domenica scorsa l’Arce ha giocato con tanti assenti, ha perso di misura vedendosi annullare una rete per dubbio fuorigioco e fallendo diverse occasioni. Stavolta vuole vincere. “Domenica scorsa abbiamo giocato una grande gara, ma siamo stati sfortunati, rete annullata, rigori dubbi non concessi e qualche occasione mancata. In piu’ avevamo diverse assenze importanti ha esordito mister Mizzonidopodomani invece recuperemo quattro giocatori importanto ovvero Del Duca, Iacob, Veloccia e De Santis. Recuperi importanti che ci permettono di avere una rosa piu’ esperta e maggiori opzioni per la formazione. Vogliamo conquistare la prima vittoria stagionale e regalare una gioia ai nostri tifosi. Non sarà facile, l’Artena è squadra ben organizzata, ma dopo le buone prestazioni vogliamo fare punti. sono molto fiducioso, il nostro obiettivo resta la salvezza”.

Il Monte San Giovanni Campano dopo la sonora sconfitta per 7-0 di domenica scorsa a Serpentara Bellegra, dovrà assolutamente cambiare passo. “Ci auguriamo solo che la gara di doimenica scorsa sia stata solo un brutto incidente di percorso. Dobbiamo resettare e ripartire subito. È chiaro che dopo una pesante sconfitta non è facile rialzarsi, ma dobbiamo mettercela tutta per vincere cercando di sfruttare anche il fattore campo. Avremo due gare casalinghe consecutive ha spiegato il ds monticiano, angelo Bottoni la squadra è al completo, forse ci manca qualcosa nel reaparto offensivo. Siamo vigili sul mercato che chiude il 16 settembre, ma per il momento andiamo avanti così. Non guardiamo tanto l’avversario che sarà il Pomezia. quanto il fatto che bisogna fare punti. Io sono fiducioso, la squadra sono sicuro darà risposte importanti”.

Emergenza attacco per domenica per il Morolo del tecnico Stefano Campolo, reduce dalla sconfitta per 1-0 di domenica scorsa con il Colleferro. La squadra lepina sarà impegnata a Formia, altra squadra sconfitta all’esordio. “Non sarà una partita facile, il campo di Formia è molto ostico e dopo la sconfitta di domenica cercheranno riscatto ha spiegato il ds del Morolo, Francesco Pistolesi noi purtroppo saremo in emergenza in attacco a causa dell’assenza per squalifica di Movila, di quella di De Angelis che ha lasciato la squadra preferendo altri lidi e, soprattutto di Mattia Perrotti che tornato una settimana fa dall’Australia dove ha giocato per tre mesi, non ha ancora ricevuto il transfert per giocare con noi. Dovremo dare il massimo per raggiungere un risultato positivo”. Per il momento mister Campolo in attacco per domenica avrà disponibile Sbaraglia e qualche ragazzo della Juniores. Non è escluso che possa essere schierato centravanti il talento dai piedi buoni Pellino oppure Pazienza.

Ilmessaggero.it

Lascia un commento