Eccellenza – ASD Gaeta, Viscusi percepisce la passione della piazza: “Non faccio proclami, il campo emetterà il verdetto”

Nonostante sia uscito dal discorso giovani di lega, Matteo Viscusi è riuscito a mantenere da giocatore il massimo campionato regionale. "Sono veramente contento - queste le prime parole in biancorosso di Matteo Viscusi - non  vedo l'ora di cominciare. Sono bastati due incontri per capire che questa di Gaeta è una piazza importante. Ringrazio il

VOCI DI MERCATO Promozione, Girone D – Su Viscusi piomba l’ASD Gaeta

L'ASD Gaeta il prossimo anno, oltre a dover puntellare la difesa, dovrà sicuramente rimpiazzare il portiere Cenerelli. Nelle ultime ore sta rimbalzando con sempre più insistenza la voce che vedrebbe Matteo Viscusi in biancorosso, soprattutto dopo la situazione in casa Latina Sc. Sermoneta. Adesso il portiere dovrà valutare l'ipotesi gaetana e l’opportunità di esibirsi ancora in Eccellenza.

Eccellenza, Girone B – Latina Sc. Sermoneta, per Viscusi stagione da incorniciare: “Per un giovane questa piazza è l’ideale…”

E' stato uno dei portieri in età di Lega più forti del girone B di Eccellenza. Matteo Viscusi classe 1997, 32 presenze in campionato e 4 in Coppa Italia. Un portiere che ha dato il suo contributo in termini di classifica. "E' stata - dice Matteo Viscusi - una stagione importante. Un gruppo di

Eccellenza, Girone B – Latina S. Sermoneta grande con le prodezze di Viscusi: “Il primato è meritato. Virtus Nettuno Lido? Una gara che sentivo in particolar modo…”

Matteo Viscusi, classe 1997. E' stato lui domenica a Lido dei Pini il vero protagonista. Il Latina Scalo Sermoneta, se ha portato a casa il punto, lo deve al suo portiere. Tornava a Lido dei Pini da ex avvelenato, a cominciato con parte di ordinaria amministrazione per arrivare a due

Promozione, Girone C – Borgo Podgora, un’impresa nell’impresa. Viscusi, portiere goleador: “Un sogno”

Il suo regalo di compleanno lo ha posticipato due giorni dopo aver festeggiato i 19 anni. Il portierino Matteo Viscusi ha coronato domenica una giornata fantastica. Era il terzo minuto di recupero del match del “Pietro Bongiorno” tra il suo Borgo Podgora e l’Indomita Pomezia, valido per la quarta giornata