Serie D, Girone G – Latina, patron Terracciano non crea false illusioni: “Vogliamo vincere in D, il ripescaggio…”

Ospite in studio della trasmissione Siamo Dilettanti, in onda su Lazio Tv, il presidente del Latina Calcio 1932, Antonio Terracciano, ha rilasciato le prime dichiarazioni dalla fine della stagione, sciogliendo alcuni dubbi sul futuro del club: "Avevamo preso il miglior allenatore sulla piazza e giocatori importanti, purtroppo non tutte le ciambelle riescono col buco.

Serie D, Girone G – Latina, promozione non è parola vietata. Patron Terracciano ed il neo-mister Di Napoli: “Convinti di poter perseguire l’obiettivo, partita dopo partita”

Antonio Terracciano, presidente del Latina Calcio 1932, non poteva che essere presente nella presentazione del nuovo tecnico nerazzurro Raffaele Di Napoli. Il numero uno del club laziale ha dichiarato: "Vi chiedo scusa a nome della società e del mister per aver posticipato la conferenza di presentazione ma è stata una questione di

UFFICIALE Serie D, Girone G – Latina, patron Terracciano difende la scelta Di Napoli: “Nessun attrito con la dirigenza”. E sul ruolo di Delle Vedove…

“La scelta del nuovo tecnico Raffaele Di Napoli è stata condivisa dal CDA e dall’intera compagine societaria su indicazione del direttore sportivo Emanuele Germano. Nessun attrito, ma una sana condivisione di obiettivi e strategie per il proseguimento del campionato”. Questo il pensiero di Antonio Terracciano alle affermazioni di Latina Oggi nell’articolo

Serie D, Girone G – Latina, patron Terracciano chiarisce con forza: “Parlato mai in discussione, gode di stima e fiducia”

In merito alle ultime notizie di stampa e relative all’eventuale esonero di mister Carmine Parlato, il Latina Calcio 1932 attraverso il Presidente Terracciano, pur mantenendo il silenzio stampa imposto al mister e alla rosa dei giocatori, interviene per fare chiarezza sulla vicenda. “Il ruolo di mister Carmine Parlato non è mai

UFFICIALE Serie D, Girone G – Latina, reset panchina. Il ds Germano e patron Terracciano: “Lavoro di Pascucci encomiabile, ma si ripartirà da un nome nuovo”

Con una nota diffusa nel pomeriggio di ieri il Latina ha ufficializzato l’addio a Carlo Pascucci. La notizia sembrava da tempo scontata negli ambienti di piazzale Prampolini: il tecnico subentrato ad Andrea Chiappini lo scorso gennaio non è stato confermato. Si è subito pensato che a decidere le sorti del

Serie D, Girone G – Latina, incontro Terracciano-Pezone: la smentita del patron del Racing Fondi

AGGIORNAMENTO ORE 15.40 - In merito a quanto trapelato in giornata odierna attraverso alcuni organi di informazione, riguardo un presunto interessamento del presidente Antonio Pezone all’acquisizione di una quota azionaria del Latina Calcio, si comunica che tali voci sono prive di ogni fondamento. Si ribadisce pertanto che nessuna trattativa è in corso

Serie D, Girone G – Latina, Terracciano vuol far le cose per bene: “Costruiremo una rosa per vincere”. E sul ripescaggio…

Importante conferenza stampa quella tenuta ieri allo stadio Francioni dal presidente del Latina, Antonio Terracciano. Il numero uno nerazzurro si è concesso alle domande della stampa parlando del futuro del Latina Calcio 1932. Ovviamente, una delle questioni più calde riguardava l'eventuale richiesta di ripescaggio in Serie C da presentare. Su questo punto è

Serie D, Girone G – Il Latina non conosce festività, patron Terracciano: “Vedo voglia di vincere, faremo un finale di torneo importante…”

Il Latina Calcio 1932 prepara la sfida contro l’Albalonga ed ha osservato una seduta di allenamento anche oggi domenica di Pasqua. Domattina, lunedì dell’Angelo, di nuovo in campo allo stadio Francioni alle ore 10,00. E intanto oggi il presidente Terracciano ha riunito tutto lo staff ed i giocatori in sala stampa per

UFFICIALE Serie D, Girone G – Latina, patron Terracciano rinnova la fiducia a Chiappini e taglia ben 5 calciatori: “Quanto fatto rispetta i nostri programmi. Impensabile far meglio del Rieti…”

I progetti ed i programmi anche nel calcio si giudicano a medio e lungo termine e non certo dalle emozioni del momento o prendendo decisioni affrettate. Il Latina Calcio 1932 dopo 48 ore di analisi e confronto con lo spogliatoio, la dirigenza e gli organismi societari, rompe il silenzio ed