UFFICIALE Prima Categoria, Girone I – San Giovanni Incarico, Scagliarini abbraccia Grillotti

Federico Grillotti è ufficialmente un nuovo giocatore del San Giovanni Incarico. Il trequartista ex Monte San Giovanni Campano ha trovato l'intesa con il club gialloblù, allenato da Massimo Scagliarini. Il classe 1985 riparte dunque dalla Prima categoria, abbracciando il progetto di una società come quella di patron Macone, sempre alla finestra in cerca di buone occasioni da cogliere

Promozione, Girone D – MSGC, non c’è reazione. Prezioso fissa il punteggio in favore dello Sporting Vodice

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – SPORTING CALCIO VODICE 0-1 CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Fiorini S., Cellupica, Reali (19’ st Florese), Iozzi, Frezza, Di Folco (27’ st Fiorini D.), Bruni, Veloccia, Cirelli, Macciocca, Sili (23’ st Lleshi). A disposizione: Iannucci, Testa, Serapiglia, Ferraccioli, De Vellis, Frellini. Allenatore: Ezio Castellucci. SPORTING CALCIO VODICE: Stefanini,

UFFICIALE Promozione, Girone D – Rientro al MSGC per Cirelli: l’ex Sora lascia la Rosetana

L’A.S.D. Città Monte San Giovanni Campano è lieta di comunicare l’ingaggio di Enrico Cirelli. Per l’attaccante, classe 1990, si tratta di un gradito ritorno dopo alcune stagioni vissute da protagonista con la casacca giallo-azzurra in Eccellenza. Cirelli nello scorso campionato, con il Sora, ha centrato l’Eccellenza attraverso i play off e quest’anno

Promozione, Girone D – MSGC, Castellucci chiede una reazione: “Oggi recuperiamo contro lo Sp. Vodice, vogliamo risalire la china”

Città Monte San Giovanni Campano e Sporting Calcio Vodice di nuovo di fronte dopo la sospensione del match del 25 novembre per “impraticabilità di campo”. Una decisione senza ombra di dubbio affrettata quella presa dal signor  Giovanni D’Anelli di Ciampino e dai collaboratori di linea, signori Gerardo Ventre di Cassino e

Promozione, Girone D – MSGC, Castellucci non si cura delle assenze: “Contro il Paliano sarà grande match, vogliamo dare continuità”

Dare continuità al successo ottenuto domenica scorsa al cospetto del Ferentino affinché non resti una gara a sé stante. Con questa prerogativa il Città Monte San Giovanni Campano scenderà in campo a Paliano alla ricerca dei tre punti in palio! I giallo-azzurri dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni devono cancellare

Promozione, Girone D – MSGC, fermata la Mistral Gaeta. Ma il penalty fallito da Macciocca pesa…

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – MISTRAL CITTÀ DI GAETA 0-0 CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Fiorini S., Cellupica, Florese, Iozzi, Seppani, Frezza, Fiorini D., Veloccia, Serapiglia, Macciocca, Faliero (25’ st Sili). A disposizione: Iannucci, Testa, Di Folco, Frellini, Reali, Lleshi, Bruni Sa. Allenatore: Ezio Castellucci. MISTRAL CITTÀ DI GAETA: Venerelli, Siniscalchi (31’ st

Promozione, Girone D – MSGC, gara di cartello con la Mistral Gaeta. Mister Castellucci: “Vincere per risollevarsi in classifica!”

Primo crocevia fondamentale per la stagione del Città Monte San Giovanni Campano. Al “San Marco” giungerà la Mistral Città di Gaeta per una gara che, seppur non decisiva, risulta importante per rimanere agganciati al gruppo di testa e recuperare punti preziosi ad una diretta concorrente per il salto di categoria. I

Coppa Italia Promozione – Trentaduesimi, il Paliano esulta con Ronci e Romaggioli. MSGC fuori

CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO – POLISPORTIVA CITTÀ DI PALIANO 1-2 CITTÀ MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Iannucci, Testa, Florese (17’ st Stirpe), Frellini, Frezza, Di Folco, Fiorini D. (5’ st Sili), Veloccia (1’ st Iozzi), Reali, Lleshi (12’ st Bruni), Serapiglia (24’ st Macciocca). A disposizione: Fiorini S., Cellupica, Faliero. Allenatore: Ezio

Coppa Italia Promozione – Trentaduesimi, piccola fiammella di speranza per il MSGC. Castellucci: “Premierò diversi giovani, onoriamo la maglia”

Nella gara di ritorno del primo turno di Coppa Italia il Città Monte San Giovanni Campano avrà l’arduo compito di recuperare il cinque a zero subìto nel match di andata. Qualsiasi risultato diverso, di punteggio inferiore, condannerebbe i giallo-azzurri all’eliminazione anticipata dalla competizione tricolore. Per accedere al secondo turno servirà, in