Promozione, Girone B – Tivoli straripante, mister Di Giovanni: “Abbiamo trovato equilibrio. Concentarti al massimo sull’Accademia Calcio Roma”

Anche la Spes Poggio Fidoni è caduta sotto i micidiali colpi della Tivoli 1919. La formazione amarantoblù da quando è stata ripresa dal mister Andrea Di Giovanni con i rinforzi messi a disposizione dalla proprietà è un autentico rullo compressore. Se l’8-0 al Salto Cicolano è stato annullato dal ritiro

UFFICIALE Promozione, Girone B – Tivoli, ma che colpo hai fatto? Un altro Di Giovanni in amarantoblu

Colpo di mercato della Tivoli, che ha ufficializzato l'arrivo dell'esterno d'attacco Luca Di Giovanni, 25enne figlio di Andrea - trainer amarantoblù - e fratello di Daniele, già in forza alla compagine tiburtina. Il calciatore, svincolato qualche settimana fa dall'Anagni, sarà pienamente a disposizione da gennaio. Un craque per la categoria, un altro investimento importante per

UFFICIALE Promozione, Girone B – Tivoli, mercato bollente. Quattro frecce in più per Di Giovanni, mentre saluta Chirico

La Tivoli si regala un triplo colpo di grido, pescando bene in Eccellenza e Promozione. Sono ufficiali i passaggi di Luca Teti, Luca Salvati e Matteo Morici al club di Serafino Caucci. Due attaccanti centrali che vanno ad arricchire il reparto offensivo della squadra allenata da Andrea Di Giovanni ed un fantasista di spessore, ex Eretum Monterotondo. All'Olindo

UFFICIALE Promozione, Girone B – La Tivoli ha richiamato mister Di Giovanni!

Non basta quanto visto finora al patron della Tivoli Serafino Caucci che ha richiamato in panchina Andrea Di Giovanni, l'ex tecnico al quale proprio Bracaccia era subentrato. Sesto posto, 8 lunghezze di ritardo dal Palestrina e dal Cantalice, i tiburtini avevano immaginato un torneo differente. Riccardo Bracaccia ha pagato a caro prezzo la pesante sconfitta di

UFFICIALE Promozione, Girone B – Tivoli, cominciano i tagli: Di Giovanni jr e Demofonti via. Idea Cotroneo per la panchina?

Come riporta il collega Tiziano Pompili de Ilmessaggero.it, ieri la Tivoli ha interrotto il suo rapporto con i calciatori Daniele Di Giovanni (il figlio dell’ex tecnico tiburtino) e Simone Demofonti, due pezzi importanti del calciomercato estivo. L'epurazione dei due esterni offensivi non sarebbe però l'unica indiscrezione derivante dall'ambiente amarantoblù: per la panchina

UFFICIALE Promozione, Girone B – La Tivoli esonera Di Giovanni: “So quanto valgo, non mi abbatto!”. Panchina affidata a Bracaccia

Momento complicato per la Tivoli, che dopo 6 giornate di campionato ha accumulato 3 punti di ritardo da Palestrina e Cantalice, ma soprattutto 13 reti subite tra campionato e Coppa Italia. La società amarantoblù ha così chiuso il proprio rapporto con l’allenatore Andrea Di Giovanni, che commenta così l'accaduto: "Sono sempre