Eccellenza, Girone B – Ottavia, scossone assorbito: avanti con Porcelli

In un incontro avvenuto nel pomeriggiodi ieri, il presidente dell'Ottavia Andrea Braconi ha respinto le dimissioni del mister Pino Porcelli, che dunque resta saldamente al timone della squadra.  Ripartiamo più uniti che mai, alla conquista dell’obiettivo salvezza, in questa prima storica esperienza nel campionato di Eccellenza. Domenica prossima arriverà la Boreale, nella prima

Eccellenza, Girone B – Ottavia, per patron Braconi flessione fisiologica: “Stagione altamente positiva, ma forse c’è un po’ di scoramento…”

In casa Ottavia si vive di andate e ritorni. Se un mese fa la prima squadra sembrava lanciatissima, ora il team di Porcelli è in frenata, col settore giovanile che, nello stesso lasso di tempo, prima dava preoccupazioni forti, ora invece fa venire qualche sorriso in più, almeno in un

Eccellenza, Girone B – L’Ottavia gioca bene e vince. Patron Braconi: “Testa bassa e pedalare”. E sul settore giovanile…

Momento davvero che più diverso non si può in casa Ottavia con la prima squadra che spicca il volo verso le zone nobili, mentre nelle giovanili, si fa fatica. La situazione preoccupa il presidente Andrea Braconi, che scende in campo e fa il il punto della situazione. "Domenica abbiamo vinto contro la Virtus Nettuno

Eccellenza, Girone B – Ottavia, il peggio è alle spalle? Patron Braconi: “Erano 3 anni che non perde 3 partite consecutive”. E sulla questione arbitri…

La risposta dell'Ottavia alla sosta imposta dal CR Lazio in solidarietà al mondo arbitrale, sarà quella di partecipare con i gruppi classe 2010 e 2011 ad un torneo al Salaria Sport Village in cui i bambini verranno “vestiti da arbitro”. “A questa età i ragazzi sono più malleabili – esordisce il presidente Andrea Braconi – e quindi ben vengano iniziative come

Under16 Elite – Ottavia ripescata, la soddisfazione di patron Braconi e mister Barbabella: “Giorni intensi, ci faremo trovar pronti”

La notizia del giorno è il ripescaggio dell’Ottavia in Elite con la categoria Under 16, grazie alla rinuncia del Rieti. Una novità che, in attesa dell’ufficialità da parte del CR Lazio, ha fatto esplodere di gioia tutto l’ambiente azzurro, a partire dal presidente Andrea Braconi: “Penso che davvero non si possa dire che non ce lo siamo

Promozione, Girone A – Ottavia, una stagione fantastica. Patron Braconi: “Voto 10 e lode”. E sul settore giovanile…

A ridosso del finale di stagione, in casa Ottavia è arrivato il momento di tirare le somme. E chi meglio del presidente Andrea Braconi può prendersi questa responsabilità? “E’ stata una stagione da 10 e lode – esordisce il numero uno azzurro – Partendo dalla prima squadra scendendo fino ad arrivare ai più piccoli.

Promozione, Girone A – Ottavia, è il tempo dei festeggiamenti: le sensazioni di patron Braconi, mister Porcelli e del ds De Lieto

Dietro ogni capolavoro ci sono sempre dei registi. Come si costruiscono due squadre capaci di vincere due campionati consecutivi? E' un lavoro assolutamente complicato, che deve tenere conto di tanti fattori: il risultato è stato una regia che non si può non definire perfetta. Dalla Prima Categoria alla Promozione, dalla

UFFICIALE Promozione, Girone A – Ottavia, Braconi presenta il nuovo diggì: “Scelta l’esperienza di Mongitore”

L’Ottavia ha scelto il suo nuovo direttore generale e l’annuncio arriva direttamente dal numero 1 di via delle Canossiane. Ufficializziamo Gianfranco Mongitore come nuovo dg dell’Ottavia – esordisce Andrea Braconi -. Abbiamo preso questa scelta pensando di puntare su una persona d’esperienza, con un certo curriculum, che siamo sicuri ci saprà aiutare ulteriormente nel percorso di crescita che il club

UFFICIALE Prima Categoria, Girone D – Ottavia, patron Braconi presenta il neo diesse Lorenzetti: “Momento giusto per cambiare rotta”. Prende il posto di Filetti

“Nel calcio esistono queste situazioni, talvolta si rinnova cercando di migliorare”. Parola di Andrea Braconi, presidente dell’Ottavia, che spiega così la scelta del nuovo direttore sportivo societario. Daniele Lorenzetti ha preso il posto di Stefano Filetti. “Questo cambiamento non è dovuto assolutamente a colpe specifiche – continua il presidente –