Eccellenza, Girone B – PC Tor Sapienza, le strategie non cambiano per la D. Anselmi alla guida, De Angelis e Santori pilastri

Ribadire quanto di buono fatto in questi anni, senza stravolgere una filosofia societaria che punta soprattutto alla valorizzazione dei giovani provenienti dal vivaio. La Pro Calcio Tor Sapienza, che torna ad affacciarsi in Serie D dopo quasi quarant'anni di assenza, vuole continuare a stupire dopo aver vinto il campionato di

Eccellenza, Girone B – PC Tor Sapienza, Anselmi ripercorre le tappe del salto in D: “Forza mentale, organizzazione e completezza”. E sul futuro pochi dubbi…

Il Tor Sapienza, club radicato nella storica borgata a est della Capitale e autore di una vera e propria impresa sportiva, in un girone complicato sia dal punto di vista ambientale che per la presenza di presunte corazzate alle quali, la scorsa estate, erano stati affidati i ruoli di favorite.

Eccellenza, Girone B – Fantastica PC Tor Sapienza, il racconto Dei protagonisti: “Successo meritato!”

Morolo – PC Tor Sapienza 1 – 2 Morolo (4-3-3): Laudiero; Santarelli (8’st Cataldi), M. Marini, Viola, Kanku; Savone, Muratore, Capuano (14’st Celani); Damiani (37’st Alteri), Castellano (23’st Lampis), Coppola. A disp. : Gilussi, Mansueti. All. : Granieri. PC Tor Sapienza (4-2-3-1): De Angelis; Stramenga, G. Marini, D’Astolfo, Santori (47’st D’Ignazio); Minelli, Marra; Toracchio

Eccellenza, Girone B – PC Tor Sapienza, Anselmi senza timori: “Possiamo giocarci il finale di stagione al meglio”

Mister Fabrizio Anselmi è soddisfatto a metà per la gara di Eccellenza: la sua Pro Calcio Tor Sapienza ha impattato per uno a uno contro un Lavinio Campoverde cinico e orgoglioso. Al gol di Regolanti sul finire di primo tempo ha risposto all’ultimo respiro Di Giovanni, l’uomo dei gol pesanti. Anselmi

Eccellenza, Girone B – PC Tor Sapienza, Anselmi chiede rispetto: “Noi sminuiti? Continueremo a dimostrare a tutti che si stanno sbagliando”

La fuga della Pro Calcio Tor Sapienza è stata rallentata dal gol nel recupero della Virtus Nettuno, domenica scorsa, ma il secondo turno in casa consecutivo darà ai gialloverdi una ghiotta opportunità di allungare in un turno di campionato ricco di scontri diretti. Mentre al Comunale si affronteranno Audace e Pomezia, seconda e terza forza del

Eccellenza, Girone B – PC Tor Sapienza, contro il Pomezia opportunità di coronare un gran girone. Anselmi: “Un match che fornisce motivazioni particolari”

Sarebbe dovuto essere il piatto forte in tavola a Natale, ma il destino ha voluto che, tramite lo slittamento di una settimana dei campionati, la partita si giocasse all’Epifania. Il girone di andata della Pro Calcio Tor Sapienza si chiuderà domenica 6 Gennaio al Pomezia, al Comunale sarà big match

UFFICIALE Promozione, Girone C – Anselmi per il Palocco. Laruffa puntella il reparto arretrato

Il Palocco si muove sul mercato. Il club arancioblu rinforza il centro della retroguardia, ingaggiando il classe 1985 Simone Anselmi. Reduce dal vittorioso torneo della passata stagione in maglia Villalba, il difensore centrale arriva da 4 mesi in forza al Fonte Meravigliosa e sarà una pedina a disposizione di mister Laruffa.

Eccellenza, Girone B – PC Tor Sapienza, per Anselmi prova-maturità: “Bravi a difenderci e ripartire. Per ora parliamo di salvezza…”

Fabrizio Anselmi, tecncico della PC Tor Sapienza, riconosce le difficoltà della partita tra le mura del Grifone GV, ma anche la bravura dei suoi ragazzi nel portarla comunque a casa. «Abbiamo disputato una partita diversa rispetto al solito, più intelligente. Abbiamo trovato un campo strano, enorme, dispersivo, ci siamo persi un po’

Seconda Categoria, Girone D – Vis Aurelia, una domenica no. Anselmi non dispera: “La classifica sorride”

In attesa dell'arrivo, nella giornata di domani, dei rappresentanti del Torino per continuare il percorso di formazione con i nostri tecnici e con i nostri ragazzi, abbiamo fatto il punto sulla situazione e sull'ultimo weekend di campionato per la Vis Aurelia con il direttore Massimo Anselmi. “Stiamo continuando il lavoro”, commenta il direttore: “c'è ancora