Promozione – Re dei bomber, corona e scettro a Giurato! Piazza d’onore a Forcina

34 – Giurato (Pol.Monti Cimini) 31 – Forcina (Fiumicino) 27 – Carlini (Città di Anagni), Accrachi (Pro Roma) 25 – Mariniello (Insieme Ausonia), Pangrazi (Cavese), Pedrocchi (Cavese) 24 – Comandini (Agorà) 23 – L.Di Giovanni (Montespaccato), Aquilani (Sermoneta) 22 – Barile (Play Eur), Ushe (Fiano Romano), Coia (Calcio Sezze)   21 – Cocuzzi (SS. Michele e Donato), Costanzi (Sporting Calcio Vodice) 20 –

Promozione – Re dei bomber: Giurato-Accrachi-Carlini, il podio virtuale è servito. Risale Pedrocchi dalle retrovie

32 – Giurato (Pol.Monti Cimini) 27 – Accrachi (Pro Roma) 24 – Carlini (Città di Anagni) 22 – Barile (Play Eur), Ushe (Fiano Romano), Comandini (Agorà), Pedrocchi (Cavese)   21 – Forcina (Fiumicino), Mariniello (Insieme Ausonia), Costanzi (Sporting Calcio Vodice) 19 – Aquilani (Sermoneta), Coia (Calcio Sezze) 18 – L.Di Giovanni (Montespaccato), Tisei (Team Nuova Florida), Cocuzzi (SS. Michele e Donato) 17 – Teti (Casalotti), Russo (San

ULTIME DAI CAMPI Promozione, Girone D – Eccellente Anagni, è già festa. Cirelli: “Mai avuto paura di esser ripresi, ora vinciamole tutte per il record!”

Eccellenza con largo anticipo, è già grande festa ad Anagni. Si respira in città l'aria della grande impresa. Diciasette punti di vantaggio sulla seconda, la pur ottima Insieme Ausonia, unica squadra che parzialmente è riuscita ad intralciare il cammino della squadra di Gerli. Dopo il poker rifilato in trasferta al

Promozione, Girone D – Anagni, è qui la festa! Nutrita la bagarre per il bronzo

Manca solo un punto nelle prossime 5 partite all’Anagni per il ritorno in Eccellenza che potrebbe conseguire a Cassino contro la Theodicea domenica prossima. La formazione papalina non ha avuto problemi col Sezze ed ha visto la festa “inguaiata” dalla contestuale vittoria dell’Insieme Ausonia contro un sempre più pericolante Tecchiena.

Promozione – Re dei bomber: spaventoso Giurato, Accrachi e Carlini si giocano l’argento

31 – Giurato (Pol.Monti Cimini) 25 – Accrachi (Pro Roma) 23 – Carlini (Città di Anagni) 22 – Barile (Play Eur), Ushe (Fiano Romano) 19 – Comandini (Agorà), Pedrocchi (Cavese), Mariniello (Insieme Ausonia) 18 – Forcina (Fiumicino), Coia (Calcio Sezze), Cocuzzi (SS. Michele e Donato), Costanzi (Sporting Calcio Vodice) 17 – Russo (San Lorenzo Nuovo), Aquilani (Sermoneta), Tisei (Team Nuova Florida) 16

Promozione, Girone D – Imprevedibile Terracina: contro l’Anagni per dedicarsi una domenica da ricordare

La doppia faccia del Terracina. Migliore denominazione non potrebbe esserci per l'ultimo periodo calcistico vissuto della squadra tirrenica, passata da un eccesso sportivo all'altro. Un'altalena di risultati e di prestazioni che hanno inficiato il percorso in campionato, fatto precipitare la truppa di Milo in un burrone e poi - con

Promozione, Girone D – Anagni, voce al perno della retroguardia. Padovani: “Qui a dicembre, ma mi sono integrato subito. Semplice assimilare i movimenti richiesti dal mister”

Alessandro Padovani, difensore di Città di Anagni, arrivato da Arce con il mercato di dicembre si è già ambientato benissimo nel gruppo biancorosso, diventando un perno essenziale della difesa anagnina. Come è ben noto la difesa del Città di Anagni, diretto da mister Fabio Gerli, è la miglior difesa del campionato

Promozione, Girone D – Anagni show, Sp. Vodice e Real Cassino mantengono lo sguardo sui play off. Male il Real Theodicea

Si chiude il sipario sulla prima posizione. Vince ancora una volta l’Anagni (soffrendo col Suio) ed ora corre veloce verso l’Eccellenza perché l’Insieme Ausonia perde ancora, stavolta ad Arpino (che si tira fuori dai guai). Tra la prima e la seconda adesso ballano 10 punti: un po’ troppi per speranze di

Promozione, Girone D – Anagni, gap quasi incolmabile. Cirelli: “Abbiamo dato un bel segnale, siamo consapevoli della nostra forza”

La forbice si dilata, l'Anagni allunga il passo. Stavolta l'allungo è quello giusto. Con 10 match da disputare, 10 punti sono un distacco più che considerevole. L'Insieme Ausonia pensa a blindare il secondo posto, ma i biancorossi di mister Gerli non mollano la presa. Neopromossa da record, l'Anagni ha regolato