Serie D, Girone G – Ostiamare, che sofferenza. Il ds Quadraccia: “Siamo stati compatti anche quando tutti ci davano per spacciati”

Il pari tenuto a denti stretti con il Città di Anagni è valsa la permanenza in Serie D per l'Ostiamare. Il direttore sportivo Fabio Quadraccia ai canali ufficiali del club: “È stata una grande sofferenza. Abbiamo interpretato bene la gara, ma siamo stati poco lucidi a chiuderla contro una squadra quadrata e che ci ha

Serie D, Girone G – L’Anagni, Galante e la proposta di ripescaggio: “Siamo mancati nella finalizzazione”. E sulla permanenza di Pecoraro…

Con il pareggio 1-1 sul campo dell'Ostiamare, nella gara valida come spareggio playout, il Città di Anagni di mister Antonio Pecoraro ha detto addio al campionato nazionale di Serie D. «C'è amarezza è vero, con un pizzico di fortuna in piu' avremmo potuto vincere ad Ostia e festeggiare la salvezza. Peccato.

Serie D, Girone G – Play-out, per l’Anagni è il Tomassi a metterci la faccia: “Il rumore della traversa al 120’…”

Ostia Mare-Anagni 1-1   Ostia Mare: Barrago 6, Calveri 6, Colantoni 6, Bellini 6, Sarrocco 6, Ferrari 6, Cabella 6, D’Astolfo 6, De Iulis 7, Attili 6, Lazzeri 6. All.: Greco Città di Anagni: Di Pero 6; Galvanio 6, Bordi 6, Colarieti 6, Pralini 6, Contucci 6, Capano 6, Tataranno 6, Cardinali 7+, La Terra 6, D’Orsi 6. All.: Pecoraro Marcatori: 50′

Serie D, Girone G – L’Anagni evita il ko, il Ladispoli evita il play-out…

LADISPOLI: A. Salvato, Cannizzo (40’st Mastrodonato), G. Salvato, Tollardo, Gallitano, Lisari, De Fato (37’st Di Grazia), Manoni (32’st Sganga), Cardella, Bertino (40’st Casavecchia), Zucchi. A disp: Travaglini, Antonangeli, Leone, Manzari, Di Curzio. All. Carlo Cotroneo ANAGNI: Di Piero, Galvanio, Bordi (32’st Pappalardo), Colarieti, Pralini, Contucci, Gragnoli (17’st Capuano), Tataranno, Cardinali, Flamini,

Serie D, Girone G – Ladispoli, Manoni vuole festeggiare: “Salvare la categoria al primo anno sarebbe tanta roba!”

Dopo la manita con l'Anzio, il Ladispoli si prepara all'autentico spareggio salvezza che lo attenderà domenica all'Angelo Sale contro l'Anagni, anch'esso tornato a vincere nello scorso turno dopo 9 giornate di digiuno. Un incontro da dentro o fuori, in cui la vincente potrebbe festeggiare la salvezza, mentre la sconfitta sarebbe condannata a giocare

Serie D, Girone G – Ladispoli, mister Cotroneo incalza: “Siamo cresciuti, possiamo ancora centrare la salvezza diretta”. E su Cardella…

Il Ladispoli si abbatte come una furia sul malcapitato Anzio, già retrocesso in Eccellenza e continua a sperare nella salvezza diretta. Carlo Cotroneo, tecnico dei tirrenici, guarda con ottimismo al futuro: "Al di là della differenza di motivazioni, siamo stati bravi ad approcciare al meglio la partita. Volevamo evitare di dare

Serie D, Girone G – L’Anagni ora ci crede, Cardinali: “La salvezza sarebbe come vincere il campionato!”

Un digiuno che durava da 9 giornate e che si è interrotto nella partita più bella, più importante: contro il blasonato Latina. Tre punti tanto attesi quanto inseguiti che hanno permesso all’Anagni di rientrare prepotentemente in corsa per la salvezza diretta, che potrebbe arrivare domenica prossima in caso di successo sul Ladispoli. “E’ stata

Serie D, Girone G – Anagni, il dg Galante con sincerità: “Salvezza diretta? Non dipende più soltanto da noi”. E sugli infortunati…

La sconfitta di Sassari, contro la Torres, rischia di mettere la parola fine sulle velleità di salvezza diretta del Città di Anagni, ora distante tre lunghezze dal quattordicesimo posto ma con altre due squadre davanti. Il direttore generale del club ciociaro, Marco Galante, è intervenuto telefonicamente nel corso della trasmissione 1 x 2,

Serie D, Girone G – Lupa Roma, pari con rammarico. Amelia nel post-Anagni: “Il risultato è stretto. Per la salvezza…”

CITTA' DI ANAGNI - LUPA ROMA 1-1 CITTA' DI ANAGNIStancampiano, Contucci (dal 54’ Pappalardo), Bordi, Colarieti, Pralini (dal 92’ D’Amicis), Ancinelli, Galvanio (dal 63’ Di Vico), D’Orsi, Gragnoli, Flamini (dal 73’ La Terra), Capuano PANCHINA Di Piero, Cipriani, Capraro, Neccia, Cellitti ALLENATORE Pecoraro LUPA ROMA Reali, Perrocchi, Giorgi, Matrantonio, Cacciotti, Negro, Di Giovanni,