Promozione, Girone D – Pari Insieme Ausonia, il Pontinia si difende bene. La rincorsa all’Anagni si conclude qui

Segno X al Madonna del Piano dove l’Insieme Ausonia pareggia 1 a 1 contro un Pontinia arroccato in difesa. Prologo della gara gli auguri dei giocatori al proprio presidente Alessandro Anelli che ha festeggiato in settimana il proprio compleanno, segno che oltre al calcio ad Ausonia c’è qualcosaltro. Mister Roberto

Promozione, Girone D – Lucarini colpisce il SS. Michele e Donato. Risale il Sezze

SS. MICHELE E DONATO – CALCIO SEZZE 0-1 SS. MICHELE E DONATO: Daversa, Scuoch (16’ st Santocono), Altobelli (31’ st Osman), Gravina, Toti, Piccirilli, Cocuzzi, Forzan A., Campagna, Cifra (14’ st Maresca), Santangelo. A disp.: Neroni, Ruggiero, Diarra, Tintari. All.: Giovannelli SEZZE: Stefanini, Rogato, Damiani (15’ pt Ciarmatore A.), Martelletta, Di Girolamo,

Promozione, Girone D – Sezze, un anno di transizione. Rosella: “Rimane la delusione della Coppa, ma credere nei play off non costa nulla”

Tra i giocatori più in forma del momento in casa del Calcio Sezze spicca senza ombra di dubbio Marco Rosella, classe 1993, che domenica scorsa ha deliziato il pubblico del “Tasciotti” con la perla del 4-0 ai danni del Theodicea, avversario che il giovane trequartista rossoblu deve particolarmente gradire, considerato

Promozione, Girone D – Derby tra Tecchiena ed Alatri partita a rischio, il mister dei padroni di casa Promutico: “Poche risorse, ma non dobbiamo mollare. La salvezza è alla portata”

Stracittadina calda per tradizione, una sfida salvezza. Tecchiena ed Alatri vogliono correre lontano dallo spettro play out. Tecchiena frazione d'Alatri, una sfida nella sfida. Saranno ammessi solo 100 tifosi, 70 del Tecchiena e 30 dell'Alatri. Questa la decisione presadalle Forze dell'Ordine, rappresentanti del comune e delle due società. A parlare

Promozione, Girone D – Imprevedibile Terracina: contro l’Anagni per dedicarsi una domenica da ricordare

La doppia faccia del Terracina. Migliore denominazione non potrebbe esserci per l'ultimo periodo calcistico vissuto della squadra tirrenica, passata da un eccesso sportivo all'altro. Un'altalena di risultati e di prestazioni che hanno inficiato il percorso in campionato, fatto precipitare la truppa di Milo in un burrone e poi - con

Promozione, Girone D – Sezze, Giorgi è fiducioso per l’avvenire: “Gettate le basi per future vittorie. Vorrei chiudere la mia esperienza in un’altra categoria…”

“Quello che stiamo vivendo non è un anno buttato, ma con l’esperienza maturata abbiamo posto importanti basi che ci aiuteranno negli anni a venire”. Vede il bicchiere mezzo pieno Sisto Giorgi, dirigente del Calcio Sezze, che analizza il momento dei rossoblu, lontani dalle zone di vertice ma reduci da due belle

Promozione, Girone D – Tre volte Coia, il Sezze esulta contro l’Arpino

CALCIO SEZZE – ARPINO 4-1 SEZZE: Stefanini, Rogato, Damiani, Martelletta, Di Girolamo, Di Trapano, Bernardi (41’ st Lucarini), Cece, Coia, Rosella (44’ st De Santis), Reali Simone II (23’ st Ciarmatore A.). A disp.: Giordani, La Macchia, Malandruccolo, Ferrara. All.: Pernarella ARPINO: Fiorini, Gabriele, Merolle, Sementilli, Raponi G. (23’ st Scappaticci), Pagnanelli,

Promozione, Girone D – Anagni, voce al perno della retroguardia. Padovani: “Qui a dicembre, ma mi sono integrato subito. Semplice assimilare i movimenti richiesti dal mister”

Alessandro Padovani, difensore di Città di Anagni, arrivato da Arce con il mercato di dicembre si è già ambientato benissimo nel gruppo biancorosso, diventando un perno essenziale della difesa anagnina. Come è ben noto la difesa del Città di Anagni, diretto da mister Fabio Gerli, è la miglior difesa del campionato

Promozione, Girone D – Alatri alla ricerca di una partita importante per la salvezza. Mister Carlini: “Pontinia? La peggior prova stagionale. Resettiamo e prepariamoci per il Suio”

Un Mirco Carlini decisamente amareggiato quello che analizza la sfida persa dal suo Alatri contro il Pontinia nell’ultimo turno di campionato. Nelle parole del tecnico verderosa delusione e  voglia di rifarsi già dal prossimo impegno casalingo contro il Suio Terme Castelforte: “A Pontinia abbiamo fatto la peggior partita della stagione.