Eccellenza – Falaschelavinio, mister Sgarra con i piedi per terra: “Obiettivo salvezza”. E sul Villalba…

Domenica si comincia a fare sul serio con la prima giornata del girone A di Eccellenza. “Abbiamo tanta voglia di scendere in campo e fare bene”. Queste le parole dell’allenatore del Falaschelavinio Gianluca Sgarra, che poi prosegue: “Voglio vedere la mia squadra provare a mettere in pratica quello che abbiamo provato in questo periodo di preparazione. Le nostre armi devono essere agonismo e cuore”. Il primo impegno stagionale vedrà il Falaschelavinio impegnato in casa, a Villa Claudia, contro il Villalba Ocres Moca“Domenica affronteremo una squadra esperta e fisica. Hanno giocatori importanti come il portiere Provaroni, il difensore centrale Ranieri e l’attaccante Regis. Noi siamo pronti per fare bene”.

Per questa stagione la novità principale è caratterizzata dall’inserimento nel girone A, dopo che nello scorso campionato il Lavinio Campoverde del patron Emilio Pasquino, da cui il Falaschelavinio ha ereditato il titolo di Eccellenza, aveva disputato il girone B. Qual è l’obiettivo per questa stagione? “Il nostro obiettivo è quello di raggiungere prima possibile la quota salvezza e poi divertirci. Siamo una squadra giovane e abbiamo tanta voglia di rivalsa. Speriamo di contraccambiare la stima e la fiducia della società. Ci tengo a ringraziare tutto lo staff, dalla dirigenza ai magazzinieri, che sono stati a nostra completa disposizione per fare la preparazione nel migliore dei modi”.

Area Comunicazione Falaschelavinio

Lascia un commento