Serie D, Girone G – Trastevere, il dg Betturri punta più sù: “Non voglio nascondermi, puntiamo alla vittoria”

Dal ritiro di Cascia, 3 domande al direttore generale del Trastevere Flavio Betturri.

 

Buon pomeriggio direttore, come hai trovato la squadra durante questi giorni di ritiro in Umbria?

“Ho trovato un gruppo già molto unito, nonostante i pochi giorni di ritiro. Un giusto mix tra giovani e grandi, con giovani che sembrano particolarmente pronti al sacrificio, e stanno lavorando con la giusta concentrazione. Ho visto già una notevole intensità durante gli allenamenti, e quindi sono assolutamente soddisfatto. Un gran gruppo, con ragazzi davvero affiatati, e questo mi fa molto piacere”.

Come giudichi il girone nel quale è stato inserito il Trastevere?

“Si tratta di un girone che faremo per la quarta volta, e quindi ci confronteremo con società che già conosciamo, affrontando trasferte che in gran parte abbiamo già fatto negli anni passati. Ci sono squadre importanti come il Latina, ma anche la novità di queste 2 campane come Turris e Portici. La Turris tra l’altro viene da un secondo posto dietro il Bari, e anche quest’anno credo che farà un bel campionato. Idem il Portici che è una buona squadra. Una sicura antagonista sarà il Latte Dolce che ha confermato gran parte della rosa, inserendo alcuni elementi di valore”.

Quale obiettivo può avere il Trastevere in questo girone?

“Certamente quello di migliorare il terzo posto della scorsa stagione. Abbiamo confermato gran parte della rosa, inserendo qualcosa nel reparto arretrato dove eravamo più carenti, e credo che abbiamo le carte in regola per fare bene, e provare anche a vincere. Non voglio nascondermi, e quindi credo che potremo davvero ritagliarci un ruolo da protagonista in questo girone”.

Area Comunicazione Trastevere

Lascia un commento