Eccellenza – ASD Gaeta, non c’è accordo con Fortunato. Il saluto del ds Grasso fa seguito a quello del calciatore

Separazione tra l’ASD Gaeta ed Erasmo Fortunato. La società augura i migliori successi professionali e umani al calciatore ringraziandolo per i tre anni trascorsi insieme.

Lo stesso Fortunato ci ha tenuto a rilasciare la seguente dichiarazione:

“Sono arrivato in questa società 3 anni fa per disputare il campionato di Prima Categoria, grazie alla chiamata del direttore nonché mio amico Francesco Grasso. La società si è sempre contraddistinta per una serietà che è quasi impossibile trovare in questo ambiente, a loro sarò sempre grato per il rispetto e la fiducia che hanno riposto nei miei confronti. In primis nella figura di Antonio di Biagio e a proseguire con tutto lo staff dirigenziale. Con i successi conseguiti si è giunti alla massima categoria regionale, questo grazie all’ambizione e alla programmazione della società che mi auguro continuino da qui in avanti. Quest’anno dopo qualche scambio di battute la società ha deciso di non accettare le richieste che personalmente ritenevo adeguate al notevole impegno che richiede un campionato del genere. Un grande in bocca al lupo e un grazie di cuore”.

La replica societaria è a nome del Direttore Sportivo Francesco Grasso: 

“Nutro da sempre grande stima sia per l’uomo che per il calciatore Fortunato. Un ragazzo che sta portando avanti un’importante carriera professionale e di studi al di fuori del calcio. Non siamo riusciti a trovare un accordo che soddisfacesse entrambe le parti. Gli auguro il meglio perché se lo merita”.

Area Comunicazione Asd Gaeta

Ph.: Paoloditucciphoto

Lascia un commento