Prima Categoria – Castrum Monterotondo, fuggi dallanonimato. Donato: “Bisognerà dare qualcosa in più per stare in alto”

Altro giro, altra riconferma. Riccardo Donato sceglie di nuovo il Castrum Monterotondo.

#Scelgoilcastrum perchè?

Scelgo il Castrum per il grande gruppo che ho trovato e per la fiducia mostrata da squadra e società.

Una stagione da archiviare quella appena conclusa. Come cercherete di ripartire per la prossima stagione?

Penso che non sia completamente da archiviare la passata stagione perché a volte dalle difficoltà si può imparare tanto. Sicuramente il prossimo anno bisognerà dare qualcosa in più se vogliamo stare in alto in classifica.

Il cambio in panchina a stagione in corso. Come valuta mister Checchi e che apporto può dare alla squadra?

Sono molto positivo verso il Mister, perché si percepisce la sua determinazione e la sua ambizione. Sicuramente questo può essere un valore aggiunto visto che prima di essere mister, è stato un grande compagno di squadra.

Cosa ti ha spinto a rimanere con il Castrum anche la prossima stagione?

Ho deciso di continuare la mia avventura con il Castrum perché ho trovato un grande gruppo di ragazzi e amici e spero che il prossimo anno ci potremo togliere qualche soddisfazione in più rispetto allo scorso anno.

Un tuo obiettivo personale e di squadra per la prossima stagione?

Per il prossimo anno spero di dare un contributo importante alla squadra magari riuscendo a segnare qualche gol in più. Come obiettivo di squadra non vogliamo un altro anno nell’anonimato ma ci auguriamo di essere protagonisti del prossimo campionato e perché no, sognare la Promozione.

Area Comunicazione Castrum Monterotondo

Lascia un commento