Eccellenza – Sora, il saluto dell’Apache Gigli: “In questi 3 anni ho capito tutto l’amore per questi colori”

L’attaccante Paride Gigli ha pubblicamente salutato e fatto un in bocca al lupo al nuovo Sora. Con un pensiero postato su Facebook, il bomber bianconero ha fatto sentire la propria vicinanza alla piazza ed alla tifoseria che negli ultimi anni è stata casa sua:

“Eccoci qua, ci ritroviamo a fare quello che nessuno pensava mai accadesse, e invece… Sono stati 3 anni bellissimi, fatti di gioia, amori e soprattutto soddisfazioni, siamo stati una famiglia, sia in campo che fuori, non ci siamo arresi mai contro nessuno, abbiamo cacciato fuori la nostra anima in mezzo a quel campo, e orgogliosi di Voi! In questi anni ho capito veramente l’amor proprio per questi colori. Indossandoli e calpestare il Tomei come veri gladiatori! Vi stringo tra le mie braccia TUTTI E RINGRAZIO LA SOCIETÀ (CIRELLI) IL MISTER (Tersigni Akkasette Antonio) IL PREPARORE ATLETICO (Lupi Luca) IL PREPARORE DEI PORTIERI (Piergiorgio Greco) E IL CUSTODE PREFERITO E STORICO PASQUALINO IAFRATE. In bocca a lupo per la nuova società! Un abbraccio a tutti e sempre FORZA SORA”.

Lascia un commento