Prima Categoria, Girone C – Castrum, Luci rinnova: “Miglioriamoci!”

Tempo di rinnovi, conferme e obiettivi. Federico Luci un altro anno con i colori gialloblu del Castrum Monterotondo. Il terzino racconta le sue impressioni sul rinnovo.

Federico la domanda che facciamo a tutti, #scelgoilcastrum perchè?

Scelgo il Castrum perché dopo due anni passati qui è difficile pensare di andar via, l’impegno, la voglia, le emozioni, le amicizie che trovi qui è impossibile trovarle da altre parti!

Una stagione da archiviare quella appena conclusa. Come cercherete di ripartire per la prossima stagione?

Cercheremo sicuramente di partire nei migliori dei modi, dando continuità ai risultati che magari verranno fin da subito, migliorando tutto quello che è stato negativo e ripartendo dalle cose positive dello scorso anno!

Il cambio in panchina a stagione in corso. Come valuti mister Checchi e che apporto può dare alla squadra?

Il mister l’ho conosciuto prima come giocatore ed è stato per me sempre un compagno in questi due anni. La sua grinta, la sua volontà, il suo prendersi il gruppo per mano e trascinandoci avanti, se lo sta riportando sicuramente nel ruolo di allenatore e questo è importantissimo. Ha riportato morale alla squadra quando si trovava nel momento peggiore ,non era semplice, ma con il suo carisma è riuscito perfettamente a tirarci su! É importante avere lui perché riesce a tenere il gruppo saldamente unito ed è la cosa più importante perché questo aiuta a vincere.

Cosa ti ha spinto a rimanere con il Castrum anche la prossima stagione?

Ripeto sono già due anni che sono qui, conosco bene ormai tutti, siamo una famiglia, tutti siamo uniti da un unico obbiettivo, tutti vogliamo raggiungere lo stesso traguardo, la complicità che c’è tra compagni, mister e società non la ritroverei in nessun altro posto.

Un tuo obiettivo personale e di squadra per la prossima stagione.

Il primo obbiettivo personale sicuramente è migliorare le prestazioni dell’anno passato, per me e per la squadra, dovrò mettere il triplo dell’impegno se basta, così da poter aiutare al 100% i compagni. Il secondo, ma non meno importante, è riuscire ad arrivare nella posizione che più meritiamo, che sicuramente non è quella passata. Tutti insieme dimostreremo chi veramente siamo, non vedo l’ora inizi la stagione. Sempre forza Castrum

Area Comunicazione Castrum Monterotondo

Lascia un commento