UFFICIALE Eccellenza, Girone A – Montespaccato Savoia, voglia di crescere con mister Ferazzoli. Monnanni: “Pronti per essere protagonisti”

Il Montespaccato Calcio, conclusa l’attività agonistica, si prepara ad affrontare nuove e più importanti sfide sia a livello sportivo che sociale. Ne da’ notizia in un comunicato ufficiale la stessa Società Sportiva, da giugno 2018 in amministrazione giudiziaria a seguito del sequestro disposto dal Tribunale di Roma nell’ambito dell’operazione “Hampa” per una serie di reati commessi con l’aggravante del metodo mafioso. Dopo poco meno di un anno di transizione, infatti, il 16 aprile u.s. il Tribunale di Roma, esaminati i risultati conseguiti a livello sportivo e sociale dalla nuova gestione, ha confermato la titolarità in capo all’Asilo Savoia delle attività fino alla conclusione delle procedure di confisca previste dalla normativa vigente. Il maggior orizzonte temporale fissato definitivamente dal Tribunale consente ora all’Asilo Savoia di programmare in maniera ottimale e sistematica lo sviluppo del programma “Talento & Tenacia – Crescere nella Legalità” di cui è entrato a far parte a tutti gli effetti dal 13 luglio 2018 anche il Montespaccato Calcio.Molte le novità previste. Innanzitutto la denominazione della Società, che nel rispetto delle normative sportive, diventerà anche ufficialmente “Montespaccato Savoia” suggellando così il binomio che unendo alla identità del quartiere la storia dell’Asilo ne garantirà l’ulteriore sviluppo nel tempo.

Anche a livello di staff si prevede un cambiamento. Mister Marcello Belli, di recente impegnato in una nuova attività professionale a tempo pieno, lascia l’attività sportiva. A lui vanno i ringraziamenti e la stima dell’Asilo e dell’Amministrazione giudiziaria per aver saputo interpretare in maniera coerente i valori che costituiscono l’essenza di “Talento & Tenacia”, traghettando una squadra dal ripescaggio e dalla dissoluzione di giugno 2018 alla rinascita e all’affermazione positiva della scorsa stagione, miglior piazzamento raggiunto dal Montespaccato negli ultimi 20 anni. Ciò non fa però venire meno l’impegno ad elevare obiettivi e traguardare sfide agonistiche, ancora più ambiziose, pari se non superiori a quelle sociali e professionali già vinte nel corso dell’ultimo anno, tra cui la Palestra della Legalità, l’ingresso di Aimone Calì tra i professionisti e i numerosi e prestigiosi riconoscimenti istituzionali, in primis quello ricevuto direttamente dal Presidente della Repubblica. Se quindi il campionato appena concluso ha rappresentato l’anno della salvezza e della rinascita, la prossima stagione sportiva per il Montespaccato Savoia sarà quella della conferma e dell’ulteriore crescita.

Per interpretare al meglio gli ulteriori traguardi di “Talento & Tenacia” a livello agonistico, la prima scelta è stata quindi quella del nuovo allenatore, individuato in un tecnico di indubbia competenza e consolidata esperienza, Fabrizio Ferazzoli, un mister che partendo da territori di frontiera ha saputo condurre esperienze di livello sovraregionale e che condivide appieno valori e identità del Programma. Mister Fabrizio Ferazzoli dopo l’esordio come allenatore in seconda in serie C con la Cisco Calcio, ha guidato il Torbellamonaca in Promozione nel 2006/2007 e conquistata la sua prima doppia vittoria in campionato con la Cavese, promossa in Eccellenza e vincitrice  della Coppa Italia nel 2007/2008, squadra con cui è arrivato ai play off di Eccellenza l’anno successivo. Dopo il battesimo in Serie D con il Monterotondo, è stato l’artefice del ciclo di vittorie del San Cesareo, con il quale ha raggiunto la promozione in Serie D e sfiorato per ben due volte consecutive l’approdo in Lega Pro nelle successive stagioni 2012/2013 e 2013/2014. Hanno fatto seguito le esperienze, tutte in Serie D, con la Viterbese e dopo una parentesi come consulente del Sassuolo, quella brevissima con il Monterosi nel 2017/2018 e con l’Albalonga nel 2018/2019. Come già avvenuto alcuni anni fa quando, dopo l’esperienza in Serie D con il Monterotondo, scelse consapevolmente di ripartire dall’Eccellenza inaugurando il ciclo virtuoso del San Cesareo, Mister Ferazzoli ha deciso di ripartire dal massimo Campionato regionale accettando la proposta del Montespaccato Savoia, di cui ha apprezzato unicità, coerenza e sistematicità, tutti elementi che collocano “Talento & Tenacia” in un ambito di sicuro più rilevante dell’attuale collocazione di categoria.

A partire da una consolidata intelaiatura di squadra divenuta nel tempo una vera e propria comunità, con numerosi ragazzi ormai inseriti da ben 3 anni in “Talento & Tenacia” e stabilmente avviati in un percorso di sviluppo formativo e professionale, che ne conferma l’unicità rispetto a tutte le altre formazioni sportive, nei prossimi giorni, sotto la guida di Mister Ferazzoli, del Direttore sportivo Marco Lo Pinto e del Team Manager Antonello Tanteri, verrà avviata dalla Società la consueta leva per selezionare nuovi talenti interessati ad entrare nel Programma e crescere a livello sportivo, umano e professionale. “Superata la fase di gestione transitoria inaugurata a luglio avanzato dell’anno scorso, il Montespaccato Savoiaha dichiarato il Presidente Massimiliano Monnanni è ormai pronto per essere protagonista a tutti i livelli sulla scena sportiva. Entro il mese di giugno comunicheremo ulteriori novità che qualificheranno ancora di più la volontà di crescita di una comunità di atleti che è, resta e sarà ancor più chiamata nella prossima stagione ad essere un esempio indiscutibilmente unico a livello nazionale”.

Ufficio Stampa Montespaccato Savoia

Lascia un commento