Eccellenza – Play-off, Pomezia a testa alta. Lo Pinto: “Consapevoli della grande stagione affrontata”

Risultato strappato con le unghie e con i denti, il Mestre è in D dopo il doppio autodeclassamento andato in scena l’estate scorsa. Prime chance per Rivi e Zambon, ma il Pomezia controlla senza problemi. Al 25′ miracolo di Pinna dopo la grande conclusione di Bradaschia. Il Pomezia esce allo scoperto e al 37′ colpisce un palo clamoroso su tiro deviato di Gamboni, mentre nel finale di tempo Rivi va per tre volte vicino al vantaggio. Nella ripresa arancioneri in sofferenza per il gran caldo, il Pomezia pene e costringe Rosteghin per due volte a salvare il risultato, soprattutto sulla punizione all’incrocio di Valentino. Pometini sconfitti senza perdere nel doppio confronto, Marco Lo Pinto è didascalico:

“Finisce qui questa grande stagione, 0-0. Purtroppo non è andata come doveva andare, ma usciamo da questa finale a testa alta! Consapevoli della grande stagione affrontata, ringrazio tutti quanti voi per avermi dato tanto e fatto vivere momenti indimenticabili che porterò sempre con me”.

Foto – Cannata

Lascia un commento